Pubblicità
Pubblicità
Parte il giorno 13 gennaio 2014 la fiction intitolata Il Tredicesimo Apostolo 2 – La Rivelazione che, prodotta dalla Taodue, è attesa, per la sua evidente originalità, dalla curiosità di quanti hanno già visto la serie numero 1, nella quale si sono distinti gli attori Claudia Pandolfi e Claudio Gioè, peraltro ben noti per le loro qualità di interpreti. 


Il sottotitolo di questa nuova edizione, cioè "la rivelazione", è tutto un programma. Serventi scopre di essere predestinato a mandare in rovina la Chiesa. Padre Gabriel ha lo scopo - nobilissimo - di contrastarlo, di assurgere a personaggio positivo, ma naturalmente non sarà un’impresa semplice, ennesima declinazione, nell’arco delle 12 puntate in programma, del classico tema della lotta del Bene contro il Male che genera fisiologicamente una serie di conseguenze anche negative in questa valle di lacrime terrena.


Vediamo ora di approfondire la trama, dopo l’ottimo riscontro della prima Serie TV de Il Tredicesimo Apostolo: Gabriel dovrà misurare la sua intelligenza e la sua riconoscibilissima forza d’animo per districarsi tra una serie di situazioni rovinose che minacciano di fargli saltare i nervi. Come farà a trovare la forza necessaria per sopportare il peso di tante prove? Grazie alla scoperta, sorprendente anche per lui, di possedere una sorta di “dono” che lo mette nella condizione di mettere in sicurezza delle vite umane. Per una sinistra legge del contrappasso, però, proprio questo raro privilegio lo indebolisce e mette a rischio la sua salute. 


Gabriel sarà infatti tentato e disorientato da uno strano demone che ha le sue stesse sembianze. Il tema scelto dagli autori non è certo inedito, ma non è questo che conta davvero: è invece sulla cifra stilistica, sul modo in cui vengono realizzate le scene e caratterizzati i personaggi non certo semplici, ma sempre e comunque capaci di dare emozioni forti che è bene soffermarsi: l’arte, la vera creatività e dunque le qualità vanno cercate lì, anche per quello che riguarda Il Tredicesimo Apostolo 2 – La rivelazione.