Beautiful, anticipazioni dal 9 al 13 dicembre 2013

Dopo l’incidente automobilistico Brooke decide di soccorrere Bill e lo porta a casa sua dove gli consiglia di trascorrere la notte, visto che ha bevuto un po’ troppo e non è il caso di rimettersi al volante

Bill confessa Brooke di essersi ubriacato in seguito all’ennesimo scontro con Katie: il rapporto tra i due oramai si è logorato e Bill non riesce più a sopportare le pressioni di Katie. Quando arriva il tenenente Beker in casa di Brooke per indagare sulla dinamica dell’incidente, la donna dirà diverse bugie.

In seguito Brooke decide di avvertire sua sorella dell’incidente che ha avuto Bill e le dice che quella sera l’uomo trascorrerà la notte a casa sua. Brooke, però, a telefono con Katie non è molto chiara e questo non farà altro che fomentare sempre di più i suoi sospetti. Katie, allora, decide di recarsi a casa di Brooke per vedere da vicino cosa sia successo: quando vede Bill nel letto insieme con Brooke che lo sta medicando, la donna va su tutte le furie e gli restituisce la fede, dicendo di volere il divorzio.

Poco dopo Brooke e Bill ricevono una telefonata allarmante da parte del dottor Meade, il quale li mette al corrente che Katie ha avuto un malore ed è stata ricoverata in ospedale. Intanto, Hope e Liam si prendono cura del piccolo Will e i due pensano alla vita che avrebbero potuto avere insieme. Caroline, invece, è sempre più gelosa di Maya, così si finge sua agente e le procura una scrittura per un film hard.