Notizia delle ultime ore: per la prima volta nella storia della Televisione italiana un avvenimento sportivo di primario interesse, quale è l'Olimpiade degli sport invernali, non verrà trasmessa in chiaro dalla televisione di Stato, dalla Rai Tv, bensì da un'emittente televisiva privata del digitale terrestre.

I Giochi olimpici invernali di Sochi, che si terranno nella città russa dal 07 al 23 febbraio 2014, saranno diffusi in chiaro e in diretta dall'emittente televisiva del digitale terrestre "Cielo" sul canale 26 del DDT. Ed è la prima volta che questo avviene da quando i Giochi vengono diffusi in televisione. Dunque rappresenta una grande novità, che non fa onore alla Rai Tv, la televisione di stato, che impone ogni anno un canone. Una emittente indipendente si è assicurata la finestra in chiaro della prestigiosa manifestazione, il più importante evento internazionale dedicato agli sport invernali.

"Cielo" è un canale del digitale terrestre fino ad ora poco conosciuto, ma che recentemente ha diffuso alcuni "talent show" italiani e internazionali decisamente noti, come "X Factor" e "Masterchef": con l'acquisizione dei diritti delle Olimpiadi Invernali di Sochi 2014, Cielo intende arricchire la propria offerta sportiva, già ricca in ambito calcistico, dal momento che prevede il diritto di trasmettere in chiaro tutti i gol del Campionato Italiano di Serie A prima di ogni altra emittente televisiva.

Il palinsesto prevede oltre cento ore di diretta e la copertura di tutte e quindici le discipline olimpiche invernali, con tutte le gare e le finali più attese e tutte le medaglie in gara. Insomma un lungo programma di dirette, highlights, interviste, analisi, commenti in compagnia di personaggi noti ed esperti.

L'appuntamento è per il 7 febbraio con la cerimonia di apertura, nella quale la compagine azzurra sfilerà alle spalle del mitico Armin Zoeggeler nello Stadio Olimpico Fisht di Sochi.