Forse, molti di voi ricorderanno lo scandalo (sul finire degli anni 70) provocato da una delle più belle canzoni mai scritte da Vasco Rossi, intitolata "Albachiara": nel testo della canzone, si faceva un chiaro riferimento alla masturbazione femminile, argomento assolutamente tabù in quegli anni ("qualche volta fai pensieri strani, con una mano, una mano ti sfiori, tu sola dentro la stanza e tutto il mondo fuori").

Ora le vedute, anche in campo musicale, sono completamente cambiate, dato che addirittura siamo arrivati ai videoclip in cui la protagonista si tocca: e la protagonista in questione non poteva che essere lei, Miley Cyrus, vera reginetta degli scandali del 2013, ma che ha tutta l'intenzione di voler proseguire su questi toni scabrosi anche nel 2014.

Il video in questione è quello relativo al suo ultimo singolo, intitolato "Adore You", dove l'ex attrice della serie televisiva "Hannah Montana", si esibisce in un esercizio autoerotico che non lascia nulla all'immaginazione: dopo il twerking agli MTV Awards e il precedente video "Wrecking ball" dove si era presentata completamente nuda, questa nuova "performance" davvero hot di una Miley Cyrus, inquadrata sotto le lenzuola, non mancherà di scatenare le polemiche.

Del resto, ormai, si è capito che le popstar dei nostri anni (vedi Lady Gaga o Rihanna, tanto per fare alcuni nomi) si stanno facendo "guerra" non tanto attraverso il pieno sfruttamento delle loro doti canore ed artistiche, quanto piuttosto attraverso le provocazioni di carattere sessuale e gli atteggiamenti trasgressivi.

Segui la pagina Gossip
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!