Ultime dal Festival di Sanremo 2014: bisogna riconoscere che c'era molta curiosità tra i melomani per conoscere il nome di quanti saliranno sul palco dell'Ariston a febbraio 2014 per la consueta kermesse musicale annuale, un grande show che garantisce sempre ottimi dati d'ascolto e conseguenti vendite dei dischi.

La lista ufficiale è stata resa pubblica solo mercoledì 18 dicembre 2013 dal conduttore Fabio Fazio (il Baudo del terzo millennio?), confermato alla guida della trasmissione... Vediamola con calma, in ordine sparso, come si suol dire, per capire meglio cosa ci aspetta...



Frankie Hi-Nrg
con i brani “Pedala” e “Un uomo è vivo”



l'outsider 1 Giuliano Palma con “Così lontano” e “Un bacio crudele”



l'outsider 2 Riccardo Sinigallia con “Prima di andare via” e “Una rigenerazione”



l'eterno incompiuto, pur bravissimo, Francesco Renga presenterà “A un isolato da te” e “Vivendo adesso”



la fine interprete Antonella Ruggiero con “Quando balliamo” e “Da lontano”



l'intrigante Giusy Ferreri con “L’amore possiede il bene” e “Ti porto a cena con me”



la novità (un po' rischiosa) Francesco Sarcina con “Nel tuo sorriso” e “In questa città”



la simpatica Arisa con “Lentamente” e “Controvento”



Noemi con “Bagnati dal sole” e la canzone “Un uomo è un albero”



Raphael Gualazzi ft. Bloody Beetroots
con i pezzi “Liberi o no” e “Tanto ci sei”



Perturbazione (la sorpresa del Festival?) con i brani “L’unica” e “L’Italia vista dal bar”



il figlio d'arte Cristiano De Andrè con “Invisibili” e “Il cielo è vuoto”



Renzo Rubino, in luce tra i giovani nel 2013, con “Ora” e “Per sempre e poi basta”



l'immarcescibile Ron con “Un abbraccio unico” e “Sing in the rain”.





Saranno quindi due i brani che ogni interprete presenterà, con esecuzione rigorosamente dal vivo, all'attenzione del pubblico di affezionati "seguaci" delle "gesta" di Sanremo, la più importante Rassegna canora d'Italia. Avremo così modo di studiarli attentamente e di valutare quale delle due canzoni merita di andare avanti, in quanto più "adatta" al singolo artista, per essere valorizzata nelle successive puntate del Festival.

La formula in realtà non ci convince del tutto in quanto si corre il rischio di fossilizzarsi sempre sulle stesse persone, il che può stancare lo spettatore che spesso è già distratto di suo. I competitor di Sanremo 2014 sono, manco a dirlo, 14 ma solo uno di loro alzerà l'ambito trofeo di vincitore...



L’appuntamento con il Festival di Sanremo 2014 è comunque calendarizzato per il prossimo 18 febbraio 2014.

I migliori video del giorno

La serata della finale avrà luogo il 22 febbraio 2014 e dobbiamo riconoscere che per quest'anno non sappiamo proprio indicarvi il favorito della vigilia, che di solito non mancava mai.

Francamente ci aspettavamo nomi diversi, ma evidentemente si è scelto di non privilegiare i cantanti provenienti dal classici e inflazionati reality show che possono contare su un pubblico troppo fidelizzato per il potere deformante e moltiplicatore dei consensi della tv, difficilmente arginabile, e dunque partono avvantaggiati. Negli ultimi anni si era notato chiaramente questo particolare fenomeno e si sono cercati dei correttivi perché esisteva il concreto rischio di una partenza con l'handicap per gli altri concorrenti.