Il personaggio che interpretò in tenera età ne combinava davvero di tutti i colori e sembra proprio che Tami Erin, oramai quarantenne, abbia mantenuto lo stesso carattere di "ragazzina monella" di quel tempo, quando per tutti noi era Pippi Calzelunghe, la famosissima serie televisiva che ci ha tenuto compagnia una trentina di anni fa.


Dopo che qualche settimana fa vi avevamo raccontato della pubblicazione di un video a luci rosse, dove l'attrice si esibisce in una performance sessuale altamente erotica che ha dato scandalo in tutto il mondo, questa volta Tami Erin, come ha rivelato il celebre sito di Gossip "TMZ.com", ha avuto un incontro "ravvicinato" non proprio di quelli amichevoli con la polizia di Los Angeles.


Tami, infatti, è stata arrestata nella notte di sabato dalle forze dell'ordine statunitensi per guida in stato di ebbrezza, dopo aver causato un incidente con la sua autovettura ed aver ferito e mandato in ospedale almeno uno dei guidatori.


Dopo aver pagato la cauzione per il rilascio (fissata a 100 mila dollari), l'attrice, originaria di Wheaton, in Illinois, è tornata in libertà, ma certamente questo episodio non fa che gettare ombre sulla personalità alquanto irrequieta e disordinata di una donna che sta attraversando davvero un brutto periodo: un vero peccato aver sporcato ancora una volta la sua immagine di personaggio tanto amato dai più piccini.
Segui la pagina Serie TV
Segui
Segui la pagina Gossip
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!