Di recente Maria De Filippi si è raccontata in una lunga intervista a Il Fatto Quotidiano. La conduttrice di Uomini e donne ha rivelato di essere stata contattata nei giorni scorsi da Umberto Cairo, editore di La 7. Non è un mistero che il presidente del Torino Calcio ambisca a rendere la sua rete più attraente per il pubblico da casa. Appare chiaro che un corteggiamento alla stessa De Filippi, qualora avesse esito positivo, sarebbe senz'altro un ottimo colpo per La 7.

L'aspetto più importante da sottolineare è il fatto che programmi come Uomini e donne, C'è Posta per te e Amici appartengono alla società Fascino, gestita in prima persona proprio da Maria De Filippi.

Un suo eventuale approdo a La 7 significherebbe dunque per la rete di Umberto Cairo avere la possibilità di trasmettere sulle proprie frequenze tre trasmissioni che ogni anno raccolgono un largo consenso tra il pubblico da casa.

La Maria nazionale ha comunque voluto smentire la sua intenzione di cambiare azienda, almeno per il momento. Il contratto che la lega a Mediaset scade tra due anni e, come affermato dalla De Filippi, qualora il rapporto con Pier Silvio Berlusconi rimarrà uguale a quello avuto negli anni precedenti non ci sarà nessun addio. Con queste dichiarazioni la conduttrice ha voluto allontanare le voci di un suo addio, voci che erano cresciute a dismisura dopo la notizia del trasloco del daytime di Amici su Real Time. Per la gioia di tutti i fan di Uomini e donne dunque il talk show resterà ancora per diverso tempo il punto di riferimento del pomeriggio di Canale 5.

I migliori video del giorno