Anticipazioni Beautiful, puntata di mercoledì 8 gennaio 2014: come si è visto nella precedente puntata di martedì la vicenda di Beautiful attraversa una fase davvero molto delicata, con la malcapitata Katie, vittima di infarto, che ritorna a dialogare con la vita nel più struggente dei modi. Ma gli ulteriori sviluppi - in un contesto di generale riconciliazione che in realtà non appare molto coerente - sono ancora più sorprendenti del previsto, in quanto Katie arriva addirittura a scusarsi, mostrando così la sua ingenuità, per avere messo in seria discussione la buona fede della sorella e la serietà della condotta del marito Bill.

Naturalmente sappiamo che le cose non stanno affatto così, ma è così che si palesano agli occhi di colpo puri e fanciulleschi di Katie al momento - davvero toccante - del suo risveglio.


Altre anticipazioni: anche Will, il bambino, viene portato al nosocomio, al capezzale della donna ferita a morte da un soverchiante dolore che non ha saputo gestire. Davanti al classico quadretto familiare che si profila, fatto di tanti piccoli gesti che sommati danno un vero senso alla vita, Brooke prende coscienza che, anche se è fortemente attratta da un uomo rassicurante come Bill, non ha il diritto di rovinare la felicità di un intero nucleo familiare, che appare molto unito. Dunque la fedifraga si "guarda dentro" scegliendo la strada più nobile, cioè quella di fare un passo indietro, rinunciando a portare avanti la sua complicata quanto coinvolgente love-story, al tempo stesso passionale e romantica, con Bill.