Stasera su Rai 1 andrà in onda la fiction Gli ani spezzati con Giulia Michelini, la protagonista di Squadra Antimafia e Anna Safroncik, la protagonista de Le tre rose di Eva 2. Ma vediamo nel dettaglio quello che accadrà stasera.

Le anticipazioni de Gli anni spezzati, la fiction di Rai 1, ci dicono che il commissario Calabresi viene sollevato dalle indagini sulla strage di Piazza Fontana. L'uomo però non si arrende e continua ad indagare. Scopre così che l'esplosivo utilizzato nella strage è partito da Monaco di Baviera per arrivare fino in Veneto all'organizzazione Ordine Nuovo di estrema destra, da lì in seguito viene trasportato a Milano.

Il commissario Calabresi pensa quindi che la strage sia stata progettata dal gruppo di estrema destra per far cadere il paese nel caos e tentare poi un colpo di stato. Il commissario espone i suoi pensieri ad Allegra ma questi gli ribadisce che le indagini sulla strage non lo riguardano più.

Dalle anticipazioni della fiction Gli anni spezzati in onda su Rai 1 scopriamo che Claudio, ancora in incognito nel locale di Jurgen, scopre la vera identità di uno dei frequentatori. Immediatamente il commissario Calabresi lo interroga minacciandolo di rivelare a tutti la sua tossicodipendenza se non lo aiuterà nelle indagini. Claudio inoltre comincia a pensare che anche Jenny sia un'attivista anarchica a causa dei suoi strani comportamenti. L'uomo però scopre che in realtà la ragazza ha una figlia e che non vuole che gli altri lo vengano a sapere.

I migliori video del giorno

Tra i due infine scoppia la passione.

Le anticipazioni della fiction Gli anni spezzati di Rai 1 ci dicono che Pinelli muore e l'Italia vive un momento drammatico. La stampa si scaglia contro il commissario Calabresi, ritenendolo l'artefice della morte di Pinelli e accusandolo di sapere tutta la verità sulle stragi di stato. L'uomo alla fine, grazie all'aiuto del dott. Manni, decide di querelare Lotta Continua. Rocchi però pensa che sia stata una mossa sbagliata perché ora l'opinione pubblica lo considera un nemico. La moglie di Pinelli nel frattempo apre un procedimento penale contro il commissario per la morte del marito, così l'uomo si rende finalmente conto di essere completamente solo a lottare per la sua innocenza. Dopo un lungo processo viene finalmente assolto e vengono arrestati tre giovani neofascisti per la strage di piazza Fontana.

Dalle anticipazioni della fiction Gli anni Spezzati apprendiamo che Feltrinelli viene ucciso e Calabresi coordina le indagini. Viene scoperto il covo degli assassini in via Boiardo dove la polizia trova un vero e proprio arsenale, inoltre trovano una lista nera con i nomi delle persone da eliminare e tra questa c'è anche il nome del commissario. L'uomo decide comunque di continuare a svolgere le indagini e il 17 maggio 1962 muore con due colpi di pistola alla testa.