Annuncio
Annuncio

Manca davvero poco ormai per la prima puntata della fiction Il peccato e la vergogna 2, in onda da domani, venerdì 10 gennaio 2014, su Canale 5 a partire dalle 21.10. Saranno tante le sorprese, saranno tanti i ritorni, ma saranno tante anche le delusioni.

Secondo le anticipazioni che circolano nel web, Nito Valdi tornerà più cattivo che mai e per la povera Carmen non saranno ore facili, vuoi perché il fantasma di Nito è riapparso, vuoi perché Giancarlo, il suo piccolo grande amore, riceve una novella imprevista.

Annuncio

Anticipazioni de 'Il peccato e la vergogna 2' per la prima puntata

Nito e Carmen, dove eravamo rimasti? La guerra è finita, terminata, ma un'altra si profila all'orizzonte dei due. Tutta colpa della mente malata di lui, Nito, il quale vuole a tutti costi costruire una famiglia insieme a Carmen e il suo bambino.

Un bambino che, come sappiamo, è frutto della violenza di Nito su Carmen, con quest'ultima che decide ugualmente di dare alla nascita il piccolo, consapevole che questo sarà il figlio del Valdi.

Per Carmen la nuova stagione sembra iniziare per il meglio, dal momento che rivede Giancarlo, il suo vecchio amore. Giancarlo, interpretato dall'attore Francesco Testi, già sogna una vita insieme a Carmen, ma l'uomo deve fare i conti con il suo recente passato. 

Tra Carmen e Giancarlo c'è di mezzo Piera, la moglie di Francesco, la quale aspetta da Giancarlo un figlio. La notizia giunge alla ritrovata coppia come un fulmine a ciel sereno, con Carmen che piomberà nuovamente in una situazione carica di incertezza e angoscia.

Annuncio
I migliori video del giorno

I guai per Carmen non sono però ancora finiti, dal momento che arriverà, come detto, a raggiungerla il fantasma di Nito Valdi, che poi proprio fantasma non è. Saranno infatti le stesse mani di quello che nove mesi prima era stato il suo aguzzino a rapire suo figlio, bambino di cui Nito è il padre.

Attenzione però a non confondere le cose, perché in realtà l'intenzione di Nito non è quella di scappare da solo col bambino. Il piano dell'uomo è più complesso, come la sua mente d'altronde, e i colpi di scena non si fermeranno al solo rapimento del figlio di Carmen.