Il Peccato e La Vergogna 2 è ormai giunta alla quinta puntata, la trama è sempre più accattivante e i telespettatori seguaci sono saliti ad oltre quattro milioni, un vero e proprio boom di ascolti.

La quinta puntata andrà in onda questa sera, 28 gennaio 2014, alle 21:15 e riserverà degli interessanti colpi di scena che terranno viva l'attenzione dei fan della fiction, l'intera puntata sarà dedicata allo spietato Nito Valdi, che questa volta rischierà la vita.

Emigrato a Cuba in attesa di ricongiungersi con la sua ossessione nonché amata Carmen finirà per andare a vivere con una prostituta molto simile per sembianze alla sua Carmen, ma la donna avrà il compito di ucciderlo.

Pubblicità

Si scoprirà nel corso della quinta puntata de Il Peccato e La Vergogna 2 che a volere Nito Valdi morto è l'ispettore Malpietro, la donna costretta dal suo protettore, finirà per assecondare il piano di vendetta che mira ad eliminare definitivamente Nito, che nel corso delle sua vita si è creato non pochi nemici.

Il piano sembrerà perfetto e compiuto nel migliore dei modi, Nito infatti si fida della donna con cui dorme, che nel bel mezzo di una notte gli spara due colpi di pistola in pieno petto, poi senza dire una parola scappa via inorridita dal gesto fatto.

La donna, non poteva certo sottrarsi ad obbedire agli ordini, in quanto era stata minacciata la vita del suo bambino, certa di aver compiuto l' omicidio ordinatole scappa dalla stanza.

Nito Valdi, stando alle anticipazioni de Il Peccato e La Vergogna 2, non morirà, riuscirà a salvarsi e tornerà, non appena in forma, a cercare la sua Carmen e suo figlio Valerio.

Anche questa volta, l'uscita di scena di Nito Valdi non avverrà, la trama lo vede ancora un personaggio troppo decisivo nel proseguo della fiction e nonostante molti fan, per l'incolumità di Carmen e Valerio, avrebbero voluto vederlo morto, egli riuscirà miracolosamente a salvarsi e farà ancora dannare la bella Carmen Fontamara.

Pubblicità
I migliori video del giorno