Anticipazioni Il Segreto 16 febbraio 2014: nel corso della puntata di domenica assisteremo all'effettivo trasferimento della famosa levatrice in località El Jaral. La ragazza dunque accetta la proposta di Donna Agueda, dopo le notevoli titubanze iniziali manifestate.

Agueda è però una persona particolarmente sensibile e nota presto che la ragazza stenta ad ambientarsi nella sua nuova realtà. Troppo grande è il salto, troppo forte il cambiamento imposto a una persona che è fortemente integrata nella realtà di Puente Vjejo.

Pubblicità





Peggio sta Soledad, di fatto rapita dal ripudiato marito Juan, che medita di sfogare fisicamente contro di lei tutte le sue frustrazioni. Soledad, per farla breve, teme di essere picchiata. La violenza contro le donne era un problema reale anche ai tempi di ambientazione de Il Segreto, pare di capire.

Fortunatamente la famiglia Montenegro ha preso atto della sparizione di Soledad e si è messa sulle sue tracce con la ferma intenzione di ritrovarla al più presto. Intervenire è però meno semplice di quel che può sembrare, in quanto le leggi vigenti concedono alcuni diritti a Juan Castaneda, che è comunque ancora il marito della giovane a tutti gli effetti legali.

Ancora una volta a Donna Francisca non resta che chiedere aiuto al diabolico Olmo Mesia per tentare di avere delle fondamentali informazioni sulla figlia scomparsa nel nulla.

Una clamorosa delusione attende Emilia, che vede Alfonso baciare con trasporto Laura nonostante si è detto da sempre innamorato di Emilia stessa. Cosa c'è sotto? Solo una messinscena di Alfonso (alias Fernando Coronado)? La logica dice questo.