Pubblicità
Pubblicità

Domani, mercoledì 29 gennaio, andrà in onda una nuova puntata della soap opera 'Il Segreto', la telenovela che al momento sta riscuotendo maggiore successo in Italia. Il titolo dell'articolo si riferisce, se non l'avete capito, a Pepa, che dice a Tristan testuali parole: 'Arrivederci amore ciao le nubi sono già più in là', facendo dunque il verso a Paolo Conte e Michele Virano, sebbene quest'ultimo avesse 'scritto' la musica e non il testo della canzone, la cui paternità è, come detto, di Conte. 

'Arrivederci amore ciao', Pepa è già più in là.

Pubblicità

Triste destino quello che abbraccerà Pepa tra non molto, triste perché non solo la levatrice non vedrà più Martin nonostante questo sia ancora vivo e vegeto (lo vedremo in grande forma nella seconda stagione, sempre che questa venga trasmessa qui da noi in Italia), ma dovrà fare a meno anche dell'amore di Tristan per qualche mese, finendo tra le braccia di un altro uomo, Diego Zamalloa, che caratterizzerà le puntate estive della telenovela spagnola.

Ma torniamo al presente, o immediato futuro (come preferite), e parliamo dell'episodio che verrà trasmesso domani, mercoledì 29 gennaio.

Diciamo subito che Pepa vivrà l'ennesimo duello con Gregoria. La dottoressa già si era presentata nella stanza della levatrice nella giornata di ieri, accusandola di rubarle i pazienti e non solo.

Tra le accuse che la dottoressa Casas ha rivolto a Pepa c'è anche quella di scarsa igiene, uno dei motivi che spingere Gregoria a minacciare la levatrice di denunciarla alle autorità.

Pepa però, che fessa non è, o almeno non più (sinceramente abbiamo temuto per lei quando aveva sposato Alberto e quando aveva creduto alla fu Matilde), non crede ad una sola parola di Gregoria.

Pubblicità
I migliori video del giorno

Più che non credere Pepa si rifiuta di dare ragione a Gregoria, sostenendo che adesso le condizioni igenico sanitarie sono garantite anche se il suo non è un vero e proprio ambulatorio.

A dare manforte alla levatrice ci sarà anche Donna Agueda, che ormai ha gettato la maschera rivelando a Pepa di essere la sua vera madre.

Agueda però fa di più, perché invita Pepa a Madrid dove potrà conseguire la laurea in medicina. La proposta, ed era prevedibile, non lascerà indifferente Pepa.

La levatrice, ascoltata l'offerta di Agueda, andrà da Tristan per tastare un po' il terreno.

Dal giovane Castro però Pepa non riceverà la risposta sperata.

Se sia impazzito oppure no non lo sappiamo ma l'atteggiamento di Tristan può essere facilmente spiegato da quello che era successo poche ore prima, quando sempre Pepa si era presentata in villa con un'accusa non veritiera.

Pepa in precedenza aveva infatti chiesto a Tristan se si fosse baciato o meno con Gregoria, notizia riferitele da donna Agueda, la quale da ora in avanti cercherà di mettere zizzania tra i due (riuscendoci tra l'altro).

Pubblicità

Tristan risponderà di non aver baciato la dottoressa ma Pepa non gli crederà. Quando il soldato cercherà allora di dare un bacio alla levatrice quest'ultima si rifiuterà.

L'inizio della fine? Sembrerebbe proprio di sé, visto e considerato che Pepa deciderà di accettare la proposta della madre e andare a Madrid.

Inevitabile però domandarsi se Pepa realmente abbandonerà Puente Viejo per conseguire la laurea in medicina a Puente Viejo e se realmente Pepa accetterà la separazione con Tristan.

Quesiti le cui risposte sono già scritte nel libro del destino. No, no, e no. Pepa non andrà da nessuna parte, anzi.