E' "Forza Italicum" il titolo della nuova puntata di Servizio Pubblico in onda su La7 giovedì 23 gennaio alle ore 21.10. Ospiti di Michele Santoro in studio - per discutere della nuove legge elettorale dopo l'incontro Renzi-Berlusconi e le polemiche nel Pd sfociate nelle dimissioni di Gianni Cuperlo da presidente dell'assemblea dei democratici – ci saranno Stefano Fassina, deputato del Pd che si è dimesso da sottosegretario all'Economia per le polemiche con Renzi, l'imprenditore Alfio Marchini, i giornalisti Enrico Mentana, Vittorio Feltri e Marco Travaglio. Durante la puntata diversi servizi e reportage. In finale, come sempre, le vignette di Vauro.

Anche la puntata di Servizio Pubblico di giovedì 23 gennaio 2014 sarà trasmessa in diretta streaming sul sito www.serviziopubblico.it e sul sito de Il Fatto Quotidiano.

Ecco le anticipazioni della puntata di Servizio Pubblico di giovedì 23 gennaio. Nel Pd l'intesa Renzi-Berlusconi ha provocato le dimissioni di Cuperlo da presidente del partito e il sindaco di Firenze tiene il punto: "Rimettere in discussione i punti dell'accordo senza il consenso degli altri rischia di far precipitare tutto". Così mentre il segretario del Pd non indietreggia e rilancia la propria leadership dentro il partito, Berlusconi, che sembrava finito dopo la sua decadenza, si prepara alla campagna delle elezioni Europee e va qualche giorno in un centro benessere. "Sarà l'Italicum la riforma che cambierà l'Italia – cercherà di capire Servizio Pubblico di Michele Santoro - oppure siamo davanti all'ennesimo tentativo di modifica della legge elettorale che finirà con il peggiorare le cose, come già accaduto in passato? E tra Renzi e Berlusconi chi sta vincendo politicamente?".

I migliori video del giorno

Anche i telespettatori come ogni settimana potranno partecipare in studio, in diretta, alla puntata di Servizio Pubblico. "Chi di voi fosse interessato a partecipare in studio alla puntata di giovedì 23 gennaio – si legge sulla bacheca facebook del programma di Michele Santoro - può inviare un'e-mail a pubblico@serviziopubblico.it con indicazione di nomi, cognomi (massimo 10 accompagnatori) e numero di cellulare. A fine puntata, per chi ne fa richiesta via email, è previsto un servizio pullman gratuito dagli studios di Cinecittà fino alla stazione Termini, piazza Bologna e Piazza Istria".