E' stata intitolata "Statocriminale" la nuova puntata di ServizioPubblico, il programma di approfondimento giornalistico di Michele Santoro, in onda il 30 gennaio 2014 alle ore 21.10 su La7 ein diretta streaming.

Si parlerà di mafia epolitica, del processo trattativa tralo Stato e Cosa nostra. Tra gli ospiti di Michele Santoro in studio ilgiornalista Giorgio Mulé, direttoredel settimanale Panorama, e il giornalista MarcoTravaglio de Il fatto quotidiano.

Nella nuova puntata di Servizio Pubblico in onda giovedì 30gennaio alle ore 21.10 su La7, parlerà per la prima volta il "falso pentito" Vincenzo Scarantino,colui il quale si autoaccusò della strage di Via d'Amelio che il 19 luglio del1992 provocò a Palermo la morte del giudice antimafia Paolo Borsellino e degli uomini della sua scorta.

Nell'intervista rilasciata a Servizio Pubblico, secondo leanticipazioni fornite dalla redazione di Santoro, Scarantino racconta come ungruppo di poliziotti lo preparava per gli interrogatori: "Lesere prima mi leggevano tutto – racconta Scarantino a Servizio Pubblico -e iodovevo memorizzare tutto quello che sentivo".

Il "falso pentito" Scarantino è in atto sotto processodavanti al tribunale di Caltanissetta con l'accusa di calunnia. "La mafia –secondo quanto sostiene Scarantino aServizio Pubblico – arriva, spara in faccia, spara in testa. Subito uno siaccascia, e muore. Lo Stato invece – così la pensa Scarantino - ti fa moriregiorno dopo giorno".

Durante la puntata di ServizioPubblico di giovedì 30 gennaio alleore 21.10 su La7 saranno proposte in esclusiva per la prima volta leregistrazioni delle telefonate tra l'ex presidente del Senato Nicola Mancino e l'exconsulente giuridico del Quirinale Loris D'Ambrosiofinite nell'indagine sulla trattativa Stato – mafia.

In esclusiva davanti alle telecamere di Servizio Pubblicoparlerà anche il presunto "faccia damostro", un ex agente della polizia di Stato in servizio alla Squadramobile di Palermo su cui grava il sospetto di essere un "killer di Stato".

Anche la puntata diServizio Pubblico del 30 gennaio 2014 sarà trasmessa in diretta streaming sulsito www.serviziopubblico.it.

Segui la pagina Serie TV
Segui
Segui la pagina Anticipazioni Tv
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!