In serata sono arrivate anticipazioni sempre più dettagliate sul trono classico di Uomini e donne per quanto concerne la tronista Anna Munafò nella registrazione del 17 gennaio 2014.

Per conoscere l'andamento delle esterne di Anna con Emanuele e Marco leggete l'articolo relativo, ma oggi ci soffermeremo su qualche dettaglio che a volte fa la differenza e che può dare un'idea sulla prossima scelta di Anna.

Anticipazioni Uomini e Donne, perchè Anna non sceglie ancora e il trono ad Emanuele

Dopo aver mandato in onda le esterne, Maria De Filippi chiede ad Anna della scelta e se ha paura di ricevere un NO per risposta.

La tronista conferma, guarda Emanuele e dichiara che è lui il corteggiatore da cui teme un rifiuto. Il romano reagisce e lascia intendere che non ne può più di sentirsi dire continuamente la stessa cosa, che Anna sbaglia a metterlo in discussione e così anche sulla sua eventuale risposta.

Emanuele aggiunge di essere molto preso ormai anche a livello sentimentale, prova forti emozioni e come dimostra anche l'esterna fatta con la ragazza, vorrebbe viverla fuori e andare a vivere con lei. Maria cambia rotta e parte con le provocazioni domandando a Ema se nel caso non fosse scelto  riuscirebbe comunque a rimanere in contatto con Anna. Lui afferma che nel caso si verificasse ciò, non vorrebbe più sentirla e vederla, i sentimenti sono tali da non poter accettare la sola amicizia.

La conduttrice di Uomini e Donne incalza paventando la possibilità di offrire il trono a Emanuele, il quale sempre molto sincero e schietto risponde che se non fosse scelto probabilmente accetterebbe di fare il tronista e che nessun ragazzo rifiuterebbe una proposta del genere.

I migliori video del giorno

Una risposta del genere fa capire quanto Emanuele sia tutto sommato ingenuo, infatti la sua risposta fa storcere il naso ad Anna che già ha tanti dubbi, ma è proprio la mancanza di astuzia che fa capire come il romano non sia capace di fare strategie. Farà la stessa riflessione Anna?

Una considerazione personale. Tutto questo temere un rifiuto, questo pungolare continuo in studio e le varie prove e provocazioni che Anna rivolge ad Ema, lasciano intendere che il dubbio sulla scelta è solo frutto di timore e conseguentemente fa capire che vorrebbe scegliere Emanuele ma che non si decide a farlo per paura di una forte delusione.

In tutto questo Marco potrebbe anche essere la scelta di Anna, dunque quella sicurezza e della serenità, ma allo stesso tempo fa apparire il ragazzo una ruota di scorta, una ciambella di salvataggio, e Anna sarebbe a questo punto ipocrita verso se stessa e anche falsa verso Marco.