La storia ci ha lasciati senza parole, commovente al punto giusto. La Fiction tv trasmessa in sei puntate su Rai Uno vede la regia di Giacomo Campiotti. Ci si emoziona guardando i protagonisti della storia che sono adolescenti tra gli undici ed i diciassette anni, che lottano contro la loro malattia.

Pubblicità
Pubblicità

Tra tanti teenagers, il regista ha selezionato i protagonisti, Aurora Ruffino unico volto noto (lei è Cris). 

Ci sono poi i dottori dell’ospedale, Carlotta Natoli, la dottoressa Lisandri, Laura Chiatti, Lilia, compagna del padre di Davide-Mirko Trovato, colpito da tumore. Davide è scorbutico e arrogante, tanto da trattare male anche il suo compagno di stanza, Rocco. La madre di Rocco, Michela Cescon, trascorre intere giornate in ospedale attendendo un segno da suo figlio.

Braccialetti rossi, anticipazioni seconda puntata
Braccialetti rossi, anticipazioni seconda puntata

Leo-Carmine Buschini è il leader del gruppo dei Braccialetti rossi, cioè i braccialetti che vengono messi al polso dopo ogni operazione. Leo ne ha sette. Subito arruolato nel gruppo è Valentino-Brando Pacitto, ricoverato in ospedale per un tumore alla tibia. La sua operazione comporterà l’amputazione della gamba. Terzo membro del gruppo è Rocco-Lorenzo Guidi, in coma da 250 giorni, che riceve ad honorem il braccialetto rosso proprio da Vale.

La ragazza del gruppo sarà Cris,di cui sono innamorati il leader ed il viceleader del gruppo, cioè Leo e Vale.

Pubblicità

Lei è anoressica. Infine c’è Toni-Pio Piscicelli ricoverato per un incidente su una moto.

Anticipazioni seconda puntata Braccialetti rossi: Leo resta chiuso in ascensore con Davide e insieme condivideranno questo momento difficile, tanto da far meritare il braccialetto rosso anche al polso di Davide, nominato il "bello del gruppo". Toni è il 14enne napoletano un po’ bizzarro con un  modo tutto suo di comunicare, sarà il "furbo del gruppo". Così Leo vedrà il gruppo al completo.

Notevole la colonna sonora piena di star, tra cui Il Cile, Francesco Facchinetti, Laura Pausini, Emma, Emis Killa, Tiziano Ferro e Vasco Rossi.

Leggi tutto