Manca poco alla  64^ edizione del Festival di Sanremo, in programma dal 18 al 22 febbraio 2014, e come tradizione iniziano a diffondersi le voci inerenti ai costi che la Rai dovrà sostenere.

Questa volta è il quotidiano Il Giornale a stilare la lista delle principali spese della nota kermesse musicale.

Si parte dai due conduttori Fabio Fazio e Luciana Littizzetto, come sempre presi di mira dall'opinione pubblica e da qualche esponente della politica.

Il compenso del primo dovrebbe aggirarsi sulle stesse cifre del 2013, quando incassò 600.000 euro. Qualche voce afferma che la cifra potrebbe essere cresciuta ma preferiamo non dare opinioni in merito, se non confermate. Per quanto riguarda Luciana Littizzetto, anche nel suo caso, il compenso dovrebbe essere circa quello dello scorso anno e aggirarsi quindi sui 300.000 - 350.000 euro. 

Le spese da sostenere per la conduzione sono in realtà solo un diciottesimo dei costi complessivi.

E' necessario, infatti, prevedere l'uscita di sette milioni di euro per la convenzione con il Comune di Sanremo (che fortunatamente scenderà a 5,2 milioni per i prossimi tre anni). Circa undici milioni di euro verranno inoltre spesi per i musicisti, l'intero staff, le scenografie e soprattutto gli ospiti. A favore della Rai c'è da dire che i cachet degli ospiti, soprattutto quelli internazionali, sono di molto diminuiti negli ultimi anni quando si era arrivati a pagare addirittura 800.000 euro per un'intervista di meno di mezzo.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Serie TV Festival Sanremo

C'è da aggiungere, per dovere di cronaca, che questi costi non peseranno un solo centesimo nelle tasche degli italiani e che saranno completamente finanziati dalle pubblicità. Il Festival di Sanremo rappresenta, infatti, la principale vetrina per gli sponsor, grazie uno share che arriva a toccare il 50% con una media di dodici milioni di telespettatori. 

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto