La tredicesima edizione del Grande Fratello è ormai alle porte. La conduzione sarà affidata, per l’ottava volta consecutiva, ad Alessia Marcuzzi. Ripercorriamo la storia del rapporto tra il reality e la presentatrice romana.

Grande Fratello Marcuzzi. L’inizio

L’esordio di Alessia Marcuzzi al timone del Grande Fratello è datato 19 gennaio 2006, prima puntata della sesta edizione del reality. Per poter assumere questo impegno è costretta ad abbandonare Le Iene, programma in cui era subentrata a Simona Ventura e che aveva condotto ininterrottamente dal 2000 al 2005.

Pubblicità
Pubblicità

In quella sua prima esperienza, nulla di rilevante.

Grande Fratello, Alessia Marcuzzi. Minacce di morte

Col passare degli anni, il reality diventa sempre più turbolento, coinvolgendola in prima persona. Nella puntata dell’8 febbraio 2010 (decima edizione del reality, la quinta condotta da lei) Alessia Marcuzzi dichiara in diretta televisiva di aver ricevuto minacce di morte via e-mail, per irregolarità sul regolamento del programma e per il presunto atteggiamento eccessivamente permissivo nei confronti di un concorrente che pronunciò una bestemmia in diretta.

Pubblicità

La conduttrice, in un comunicato del Grande Fratello, precisò che il regolamento era stato rispettato e, per quanto riguardava la bestemmia, la sua posizione era e restava del tutto contraria a ogni tipo di offesa nei confronti della religione.

Grande Fratello, Alessia Marcuzzi. La gravidanza

Durante l’undicesima edizione del reality, Alessia Marcuzzi resta incinta di Mia, avuta da Francesco Facchinetti. Non rivela nulla ai concorrenti fino alla semifinale quando dichiara di avere un annuncio molto personale da fare: Margherita Zanatta, l’unica donna rimasta in gara in quel momento, non si lascia cogliere impreparata, intuisce la notizia e la precede nell’annuncio.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Serie TV Grande Fratello

Il pubblico, con un boato, accoglie positivamente la notizia.

Per l’edizione successiva, la dodicesima, gli organizzatori attenderanno il parto di Alessia Marcuzzi per consentirle di essere pronta per la nuova maratona televisiva. Ormai la conduttrice è parte integrante del reality: non può esistere il Grande Fratello senza Alessia Marcuzzi.

Grande Fratello, Alessia Marcuzzi. Le critiche feroci

L’ultima edizione, caratterizzata dal crollo dell’audience e dalla decisione di sospendere temporaneamente il format, è stata la più dura anche per la conduttrice romana.

Nella puntata del 23 gennaio 2012, uno dei concorrenti, Rudolf Mernone, comunica di aver preso la decisione di abbandonare volontariamente il programma, accusando gli autori del programma di volerglielo impedire minacciandolo e usandolo come arma le clausole contrattuali e le penali previste nel caso di abbandono prematuro del gioco. Il vespaio di polemiche fu notevole e la diatriba si risolse soltanto quando Alessia Marcuzzi intervenne in prima persona assicurando, in diretta, che nessuna sanzione sarebbe stata applicata nel caso in cui avesse deciso di abbandonare la casa.

Pubblicità

Infine, durante una pausa pubblicitaria della puntata del 27 febbraio, l’ex concorrente Amedeo Aterrano insultò pesantemente la conduttrice accusandola di non essere più imparziale nei confronti dei concorrenti, in particolare di favorirne uno, Ferdinando Giordano. Riferito l’episodio, gli autori espulsero Amedeo Aterrano dallo studio televisivo, respingendo ogni critica.

Grande Fratello, Alessia Marcuzzi. L'arrivo del Grande Fratello 13

Cosa dobbiamo aspettarci per la prossima edizione? Una Alessia Marcuzzi conduttrice compassata che preferisce tenersi fuori da ogni rischio di polemica, o una Alessia Marcuzzi sempre più battagliera e calata nella parte? Tra qualche settimana avremo la risposta, dato che probabilmente la nuova edizione del format tornerà in onda da febbraio.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto