Da venerdì 10 gennaio 2014, Canale 5 accoglierà la seconda stagione di una delle fiction più attese del momento, Il Peccato e la Vergogna, che vede nel cast alcuni tra gli attori più amati del nostro piccolo schermo, primo fra tutti l'affascinante Gabriel Garko, come sempre nei panni del perfido Nito. Cosa cambierà in questa stagione de Il Peccato e la Vergogna rispetto alla precedente? Le prime anticipazioni, svelate dallo stesso attore hanno messo in luce alcuni aspetti salienti della fiction, pronta a ripartire con un vasto pubblico di appassionati in trepida attesa.

Il Peccato e la Vergogna 2, le anticipazioni di Manuela Arcuri

Al fianco di Gabriel Garko ne Il Peccato e la Vergogna 2, ritroveremo anche la bella e brava Manuela Arcuri, che vestirà come sempre i panni di Carmen, una donna forte, bellissima ed allo stesso tempo povera, vera ossessione di Nito.

Ma cosa accadrà al personaggio interpretato dalla Arcuri? E' la stessa attrice a fornirci alcune interessanti anticipazioni in merito a ciò che vedremo nel corso dei nuovi episodi de Il Peccato e la Vergogna 2, tramite le pagine del settimanale diretto da Aldo Vitali.

Nella nuova stagione della fiction di Canale 5, Carmen attraverserà una interessante evoluzione. Dopo la nascita del bambino frutto della violenza di cui è stata vittima a causa di Nito, Carmen proverà un forte odio nei confronti del piccolo, per poi trasformarsi, giorno dopo giorno, in un grandissimo amore. Nella nuova stagione de Il Peccato e la Vergogna 2, quindi, Carmen dedicherà il suo tempo ai suoi figli, seguendo il loro percorso fino a che non saranno cresciuti e diventati quindi degli uomini.

Verso la fine della stagione, quindi, in base alle anticipazioni della stessa Manuela Arcuri, conosceremo anche una Carmen nuova, invecchiata ma sempre affascinante: "Diventerò una bella 50enne", ha commentato l'attrice sulle pagine di Tv, Sorrisi e Canzoni.

I migliori video del giorno

Il suo, è un personaggio forte, la classica eroina d'altra tempi, non a caso la Arcuri si è ispirata molto alle donne interpretate da due grandi attrici, Sophia Loren e Anna Magnani.