Diego Armando Maradona torna a far parlare di sé attaccando, tramite i suoi legali, la pay tv satellitare Sky. Motivo della diatriba la nuova serie tv Gomorra che Sky sta per mandare in onda prossimamente.

Maradona blocca Gomorra

Il motivo della polemica è il seguente: nella nuova serie tv prodotta dalla stessa Sky c'è un personaggio, un killer della camorra, che ha per soprannome Diego Armando Maradona. El pibe de Oro si è sentito offeso ed ha chiesto alla magistratura di bloccare la messa in onda della serie e di avere un risarcimento di 10 milioni di euro da devolvere poi in beneficenza.

L'avvocato Angelo Pisani, legale di Maradona, ha annunciato l'imminente battaglia legale contro Gomorra e Sky.

La serie è accusata di usurpazione dell'immagine e attacco alla notorietà. In effetti, al di là del giudizio soggettivo sul cattivo gusto o meno del personaggio di Gomorra soprannominato Maradona, rimane il fatto inequivocabile che i signori di Sky non si sono nemmeno degnati di avvisare il chiamato in causa.

L'avvocato Pisani ha affermato che Sky, attraverso Gomorra, "sfrutta il nome e l'immagine di Maradona senza autorizzazione, senza consenso e senza diritti. Questo non lo consentiremo. Chiederemo giustizia, il blocco della produzione e il divieto di diffondere la pellicola, per evitare che l'immagine di Maradona e di Napoli venga danneggiata. Se i produttori e gli artisti vogliono un soprannome per il killer, usino il loro nome".

Come dicevamo prima, è vero che non è la prima volta (e non sarà l'ultima) che i nomi dei personaggi famosi vengono usati in altri film per dare più colore al personaggio, ma è anche vero che almeno una telefonata al buon Diego la si doveva fare.

I migliori video del giorno