Incontro poco simpatico tra la bella conduttrice della Domenica Sportiva, Paola Ferrari e l'intrepido twerkatore della trasmissione Le Iene. Possibile che Paola Ferrari non avesse mai visto in TV l'agguato che tende il twerkatore alle proprie "vittime"? Eppure è un personaggio bizzarro che ha già infastidito bonariamente decine di personaggi famosi.

Cosa è accaduto?

Ieri pomeriggio verso le 14, Paola Ferrari stava raggiungendo come ogni domenica la Rai per preparare la puntata della Domenica Sportiva. Proprio all'ingresso dello studio il twerkatore è apparso all'improvviso spaventando la conduttrice che ha cercato di liberarsi con grande veemenza riuscendoci peraltro senza troppi problemi.

Entrata in azienda visibilmente traumatizzata, la Ferrari secondo fonti Rai sarebbe svenuta per lo spavento: era convinta che fosse un'aggressione e non un innocuo scherzo. Dopo aver ritrovato le forze ha chiamato la polizia ma alla fine ha deciso di non sporgere alcuna denuncia.

Ovviamente solidali i colleghi Rai della giornalista che hanno chiesto alle Iene di scusarsi. Ma i responsabili del programma di Italia 1 hanno risposto postando il video della presunta aggressione (disponibile sulla pagina Facebook delle Iene) per far vedere a tutti che non c'è stato alcun contatto tra la Ferrari ed il twerkatore che ha svolto il suo "sporco lavoro" come sempre.

Avendo visionato attentamente il filmato fotogramma per fotogramma non ci sentiamo di condannare il twerkatore, la reazione di Paola Ferrari appare troppo esagerata.

I migliori video del giorno

E poi sarebbe plausibile un'aggressione da parte di un uomo con in testa una parrucca da donna bionda e dall'aria non proprio sveglia? Suvvia, non scherziamo.