Questa sera va in onda la terza puntata di The Apprentice 2, l'appuntamento 'speciale' trasmesso in esclusiva dalla pay tv Sky, che ha per protagonista Flavio Briatore, assoluto mattatore già nella passata stagione, vinta da Francesco Menegazzo. Nell'episodio di stasera vedremo i concorrenti rimasti in gara nelle cantine dell'azienda Ca' del Bosco, in Franciacorta; essi saranno chiamati a seguire passo dopo passo gli 'step' più importanti di una produzione vitivinicola di qualità. 

Dopo questa prima fase, i due gruppi di The Apprentice 2, Concrea e Scacco Matto, avranno come missione quella di individuare un target di riferimento a cui vendere il prodotto, posizionare quest'ultimo e creare una grafica interessante.

Pubblicità

La vittoria andrà alla squadra che riuscirà a fatturare di più, ovvero l'obiettivo finale di tante prove volute e organizzate dallo stesso Flavio Briatore.

I concorrenti della seconda stagione di The Apprentice rimasti ancora in gara sono Anais Rean, Serena Marzucchi, Ingrid Altomare, Alice Maffezzoli, Anna Zhitnikova, Eleonara Smith, Marco Martinelli, Francesco Del Pesce, Mario Crea, Fabio Cascione, Muhannad Al Salhi. Nella puntata che verrà trasmessa questa sera i capitani dei due gruppi, rispettivamente di Concrea e Scacco Matto, saranno Francesco e Serena.

A fianco di Flavio Briatore ritroveremo anche in questa terza puntata Patrizia Spinelli e Simone Avogadro.

Sempre da questa sera The Apprentice 2 Italia delizierà il proprio pubblico con un nuovo spazio dedicato al boss, Flavio Briatore, intitolato 'Parla il boss'. L'ex team manager della Benetton farà un riassunto delle prove precedenti alla puntata odierna e, non cosa meno importante, parlerà ai ragazzi e al pubblico da casa della nuova missione da affrontare.

Per concludere, ricordiamo che l'appuntamento con la quarta puntata di The Apprentice 2 Sky è fissato per venerdì prossimo, 7 febbraio.

Pubblicità
I migliori video del giorno

Le ultime due eliminazioni risalgono alla settimana scorsa, venerdì 24 gennaio, quando Briatore cacciò in malo modo Simone Piadena, l'imprenditore di locali notturni, e Milena Pagani, responsabile vendite in parchi di divertimento.