Il pubblico ci aveva sperato e aveva fatto il tifo per loro. Qualcosa però non dev'essere andata per il verso giusto, visto che lo scorso mercoledì (22 gennaio) Silvia e Paolo si sono presentati negli studi di Uomini e donne con le rivelazioni sul mancato lieto fine della loro storia, deludendo le aspettative di chi anelava ad una felice conclusione. La coppia ha trascorso insieme un periodo di due settimane, ma evidentemente tra i due non ha funzionato perché la decisione presa è quella di andare ognuno per la sua strada.

Pubblicità
Pubblicità

Sembravano proprio fatti l'uno per l'altra e invece Silvia dichiara senza mezzi termini che a suo parere Paolo non è esattamente pronto ad affrontare una relazione seria. La donna ammette di aver sofferto di fronte a questa amara consapevolezza, ma dopo aver passato una giornata da lui a Treviso, è tornata a Roma, e lo ha fatto in lacrime.

In quell'occasione lui le avrebbe rivelato di non provare attrazione fisica nei suoi confronti. Paolo si è difeso asserendo di non aver mai messo in tavola i sentimenti e che piuttosto si sentiva onesto per averle detto come stavano le cose anziché scegliere di illuderla.

Le ultime su Silvia e Paolo di Uomini e Donne.
Le ultime su Silvia e Paolo di Uomini e Donne.

Riferendosi a questo, lei sbotta che lui ha solo fatto "scena" e che questo l'ha fatta sentire umiliata.

All'interno dello studio di Maria De Filippi gli animi si sarebbero scaldati e la presentatrice ha fatto un accenno su presunti problemi sessuali incontrati dalla coppia. Silvia attacca Paolo dicendo che il suo problema sta nel fatto di essere abituato a donne più giovani. A sostenerla, Tina Cipollari, vestita di tutta la sua grinta, e della sua ostilità verso uomini che non ritiene meritevoli di partecipazione al programma.

Pubblicità

Clicca per leggere la news e guarda il video