Nell'ultima puntata di Uomini e donne dedicata al trono classico di venerdì scorso non sono certo mancati i litigi. Parliamo in particolare di quanto è accaduto tra Anna Munafò ed Emanuele Trimarchi, che ha causato l'uscita del corteggiatore in lacrime.

Ma ricapitoliamo gli eventi.

Anna vuole tirare su il morale a Marco, che non si sente completamente appagato dal loro rapporto. Per questo lo rincuora dicendogli che con lui si sente sempre serena e si toglie l'orecchino donatole da Emanuele. Quando quest'ultimo assiste alla scena, non è capace di far finta di niente e dichiara di sentire Anna sempre più lontana. In tutta risposta la tronista ribatte confermando di stare bene con Marco, mentre Emanule è per lei come un fidanzato da dieci anni che la fa stare male.

Tina non è per nulla felice di sentire quelle parole e critica Anna per il suo comportamento da ragazza presuntuosa. La risposta di Anna non si fa attendere e, tirando in campo Emanuele, afferma che lui è un ragazzo viziato di 23 anni che osserva il lato b delle altre.

Emanuele non può accettare di ascoltare quelle parole e si alza indignato dirigendosi fuori dal programma in lacrime. Non prima di aver affermato in dialetto romano " Il cuore nun s'addestra e lei è capace di addestrà il cuore." Un chiaro riferimento alla freddezza di Anna che, pur provando per lui dei sentimenti veri, sembra preferire la scelta comoda di Marco.

Sarà questa l'uscita definitiva di Marco o ci sarà un ritorno sulle proprie posizioni, magari dopo un chiarimento privato con Anna? Tutto ci fa pensare che non sia finita qui e che l'interesse della corteggiatrice nei confronti del romano sia più forte che mai.

I migliori video del giorno

Sarà proprio lui la sua scelta?