Vadim Valentini ed Emma Fuggetta in arte Bianca sono i primi nomi certi tra i partecipanti al prossimo Festival di Sanremo. Entrambi hanno vinto le selezioni di Area Sanremo, sbaragliando gli altri otto concorrenti che erano approdati alla fase finale del concorso. La commissione di valutazione, presieduta da Paolo Giordano, annoverava tra i membri Omar Pedrini, Ron e Dargen D'Amico ed aveva il difficile compito di valutare chi, tra le giovani proposte, potesse meglio figurare sul palco dell'Ariston. Alla fine hanno vinto la giovane cantante torinese e l'artista romano: conosciamoli un po' meglio.

Emma, 20 anni da Torino

Ha soli 20 anni, ma una grande potenza vocale e la grinta per mostrarla sul palco del Festival.

Emma Fuggetta è nata a Torino nel 1993, e all'età di 14 anni ha mostrato attitudine e talento nella Musica. Cresciuta sotto la guida di Alex Gaydou, artista e produttore musicale, che le ha proposto diverse collaborazioni e concerti. Nel 2013 l'Alma decide di produrre il suo primo album e, forte dell'esordio, Bianca decide di dare la scalata al Festival attraverso l'opportunità di Area Sanremo. La sua voce convince tutti: Bianca è prima e corona il suo sogno di salire su quel palco.

Vadim una passione che viene da lontano

Vadim Valentini ha scelto come nome d'arte quello di battesimo, quel Vadim che richiama alla mente l'omonimo regista. E' nato a Roma nel 1979 e scrive canzoni fin dalla giovanissima età. Il suo esordio, come riportano le biografie ufficiali, è in occasione di una manifestazione di solidarietà, "Cantando sulle ali del cuore".

I migliori video del giorno

Da lì il giovane Vadim ha intrapreso senza esitazioni la carriera di cantante, perfezionando canto e composizione presso una nota scuola di Jazz romana. Ora l'occasione più importante, la grande ribalta del Festival della Canzone Italiana; per i due giovani talenti, la vera sfida inizia ora.