Venerdì 14 febbraio 2014 andrà in onda su Canale 5 la decima e ultima puntata della fiction Il peccato e la vergogna 2, con Manuela Arcuri e Gabriel Garko.

La seconda stagione non è certo stata all'altezza delle aspettative con uno share di circa il 16% ed una media di telespettatori di circa 4 milioni e mezzo. Il motivo non è facile da chiarire: forse la programmazione un po' confusa con continui spostamenti di palinsesto da parte di Mediaset o una storia riciclata, con gli attori Garko e Arcuri meno interessanti rispetto alla prima stagione. E' pertanto più che lecito chiedersi se la terza stagione ci sarà anche se i nuovi personaggi sui quali è stata catalizzata l'attenzione delle ultime puntate lasciano intendere ad un seguito.

Nel frattempo, vi segnaliamo la trama dell'episodio in onda nel giorno di San Valentino.

Uscita di scena Carmen, con una tragica morte, anche Nito Valdi morirà. Un fatto questo non certo inaspettato, considerando che già Manuela Arcuri aveva lasciato intendere che i due protagonisti sarebbero usciti di scena lasciando spazio a nuovi personaggi.

Ed infatti, quest'ultimo episodio vedrà al centro delle scene Giulio, il figlio maggiore di Carmen, che riuscirà a mantenere intatto il patrimonio della famiglia anche se con scelte molto discutibili. Si recherà a Parigi per un'importante sfilata di moda e qui verrà informato da Liliana dell'esistenza di Lara, la nipote di Francesco Fontamara. Giulio, nel timore di essere privato di una parte delle sue ricchezze, deciderà di chiamare in suo aiuto Otello, già compagno di malefatte.

I migliori video del giorno

Ma il figlio di Carmen mostrerà anche un cambiamento in positivo e, nonostante l'iniziale crudeltà verso Ortensia, inizierà a provare per la ragazza dei sentimenti sinceri.

Il povero Valerio, invece, deciderà di prendere i voti lasciando Gigliola nella più totale disperazione.