Annuncio
Annuncio

Per tutti gli amici de Il Segreto, la soap opera più amata dagli italiani, presentiamo le anticipazioni delle puntate che andranno in onda nei prossimi giorni. In particolare per venerdì 14 febbraio, in cui sarà trasmessa una puntata molto particolare: Pepa infatti rischierà persino il carcere, sarà sottoposta ad arresto preventivo da parte delle autorità. Perché? Che male può aver fatto la levatrice? Andiamo a scoprire che cosa succede in questa puntata così particolare con le news adeguate.

Anticipazioni Il Segreto venerdì 14 febbraio 2014: Pepa tenta di uccidere Soledad e viene arrestata da Pedro

La rottura del findanzamento con Tristan ha suscitato un gran malessere dentro la povera Pepa, anche a causa della notizia dello svelamento dell'identità del padre.

Annuncio

Ma ecco che, oltre al danno, anche la beffa: non solo Pepa è costretta a subire, a comprimere il suo dolore in silenzio, ma deve pure sopportare tutti i pettegolezzi di Soledad sul suo conto.

La sua lingua velenosa, invidiosa, rischia davvero di compromettere la reputazione onesta della povera levatrice. E qui vediamo quello che accade: Pepa prende un coltello e lo punta alla gola di Soledad, con un chiaro inento di ucciderla.

Soledad, spaventata, decide di chiudersi nella sua stanza per proteggersi.

Infine decide di sporgere denuncia di tentato omicidio, così che le autorità devono necessariamente trarre in arresto Pepa e verificare il caso. Quindi sarà proprio Pedro che dovrà arrestarla... E Tristan, intanto, saputo del fattaccio appena accaduto, si reca immediatamente da Soledad ma lei, per ripicca, gli sbatte la porta in faccia.