Duro colpo in casa Mediaset. La notizia, infatti, è sicuramente una di quelle che farà rattristare un bel po' di dirigenti dei piani alti di Cologno Monzese e anche un bel po' di spettatori italiani.

Possiamo annunciarvi, infatti, che a partire da quest'anno, il noto programma del sabato sera di Canale 5, Italia's got talent non andrà più in onda sulla rete ammiraglia del Biscione.

Dal 2014, infatti, Italia's got talent andrà in onda su Sky: la Fremantle, la casa di produzione che gestisce i diritti del programma, li ha venduti alla tv di Murdoch.

Italia's got talent, quindi, proprio come è successo in passato con X Factor diventerà uno "show di nicchia", destinato ad un pubblico ristretto.

Una decisione davvero surreale, in quanto non si riesce a capire come mai Mediaset non abbia lottato con le unghie e con i denti pur di accaparrarsi la messa in onda dello show. Non dimentichiamo, infatti, che Italia's got talent ha regalato a Canale 5 dei veri e proprio record di ascolti negli ultimi anni: la puntata in onda sabato 11 febbraio 2012, per esempio, incollò ai teleschermi ben 8.4 milioni di spettatori. In generale, la media di spettatori del programma è di oltre 6,5 milioni, numeri davvero d'oro per la rete.

Evidentemente, però, i numeri non sono bastati e Canale 5 si è lasciata sfuggire uno dei suoi programmi d'oro. Adesso resta da capire se con il trasloco del programma sulla pay-tv di Sky, traslocheranno anche i due conduttori dello show: Belen Rodriguez e Simone Annichiarico.

Per quanto riguarda i giudici, invece, possiamo anticiparvi già che non ci sarà alcuna possibilità di vedere la De Filippi e Scotti in onda su Sky, in quanto tutti e due sono legati da un contratto in esclusiva con Mediaset.

I migliori video del giorno