Nella scorsa puntata abbiamo visto Oliver riconoscere nella misteriosa vigilante di Starling Cit niente altro che Sara, la sorella di Laurel, che tutti, compreso lui, credevano morta. Da quel momento tenta di convincerla a riunirsi con la sua famiglia, presentandosi a loro e rivelando di essere viva.

Nella puntata del 7 Febbraio Oliver continuerà quest'opera di persuasione e ospiterà Sara in casa Queen. Lei però non ne vuole sapere e proprio mentre si trova con lui, nella residenza fa irruzione un uomo mascherato che ricorderà incredibilmente Malcom Merlin. Il guerriero attacca sia Oliver che Sara, e lei successivamente rivelerà l'identità di costui: appartiene alla "Lega degli Assassini", gruppo a cui apparteneva pure la stessa Sara, e da cui sarebbe fuggita.

Grazie alle ricerche di Felicity e Diggle, Oliver e Sara scovano il nascondiglio dell'uomo, lui rivela di esser stato l'addestratore di Merlin e prima di fuggire, minaccia che troverà e ucciderà Lance e Laurel per punire Sara del suo tradimento. A questo punto Oliver si preoccupa di Laurel, mentre Felicity contatta Lance per avvertirlo di lasciare la città. Al rifiuto del poliziotto però, Sara si vede costretta a presentarsi al padre e non solo rivela di essere ancora viva, ma anche di essere la vigilante.

Poi uccide il guerriero e strappa al padre la promessa di mantenere il silenzio su di lei, per non mettere in pericolo la sorella e la madre.

Nel frattempo in uno scorcio del passato si vede come Sara è sopravvissuta al naufragio del Gambit, chi l'ha resa una guerriera e come si è ritrovata a far parte della Lega degli Assassini.

I migliori video del giorno