La seconda serata del Festival di Sanremo 2014 che ha potuto contare sulla presenza di Claudio Baglioni e Franca Valeri non riesce ad ingranare nella marcia degli ascolti.

La seconda serata della 64esima edizione della kermesse musicale conferma gli ascolti molto tiepidi del debutto e fa registrare un calo vertiginoso rispetto allo scorso anno. Ecco nel dettaglio i dati.

Sanremo 2014: i dati di ascolto della seconda serata

La prima parte della seconda serata del Festival di Sanremo 2014 in onda dalle 20.50 alle 24 circa ha registrato una media di soli 8.9 milioni di spettatori, pari ad uno share del 33.52%.

La seconda parte della kermesse, invece, è stata seguita da 3.8 milioni di Italiani, registrando uno share del 37,60%. La media complessiva di questa seconda serata è stata di 7.7 milioni di spettatori, pari ad uno share del 34%.

Numeri davvero in netto calo rispetto a quelli dello scorso anno, quando il Festival, condotto sempre da Fazio e dalla Littizzetto, totalizzò una media di ben 11.1 milioni di spettatori, pari ad uno share del 45% circa. Rispetto allo scorso anno, quindi, sono stati persi ben 3.5 milioni di spettatori e 9 punti di share.

Questa seconda serata del Festival di Sanremo 2014 passerà alla storia come una delle meno viste di sempre negli ultimi 10 anni della storia della kermesse musicale. Peggio di Fazio nel 2008 aveva fatto solo Pippo Baudo quando totalizzò appena 6.5 milioni di spettatori e il 32%.

Da segnalare gli ottimi ascolti su Canale 5 della partita di Champions League, Milan - Atletico Madrid seguita da ben 5.5 milioni di spettatori, pari ad uno share del 18.22%. Ottimi ascolti anche per Chi l'ha visto che si è portato a casa una media di 2.6 milioni di spettatori.

Segui la pagina Serie TV
Segui
Segui la pagina Festival Sanremo
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!