Dopo il grande successo della miniserie tv Braccialetti rossi, la Rai tenta di fare il bis proponendo ai suoi telespettatori un altro lavoro dello stesso regista Massimo Campiotti, "Non è mai troppo tardi". Un titolo che non sarà nuovo alle orecchie degli italiani.

Negli anni '60 Non è mai troppo tardi è stato, infatti, il primo programma di servizio pubblico trasmesso dalla Rai che alfabetizzò milioni di italiani insegnandogli a leggere e scrivere in maniera corretta.

Il programma andò in onda per 484 puntate trasmesse negli anni dal 1960 al 1968, gli spettatori di ogni età dopo aver seguito le puntate del programma tv vennero ammessi a sostenere l'esame di quinta elementare ottenendone la licenza.

Un grande maestro

La miniserie di due puntate che andrà in onda lunedì 24 febbraio e martedì 25 avrà come protagonista il maestro Alberto Manzi, interpretato da Claudio Santamaria.

Vedremo quindi il cammino di Alberto Manzi, un maestro delle elementari molto particolare che ha trovato riconoscimento nazionale nel programma Rai.

Manzi subito dopo la guerra accettò di insegnare a dei ragazzi di un carcere minorile, una classe che aveva già visto tre precedenti insegnanti abbandonare il ruolo.

Ottenne un ottimo risultato seppur con grandi sacrifici, prima per farsi accettare dalla classe poi per trasmettere loro i propri valori e le conoscenze linguistiche. Dei 98 alunni ben 96 non ebbero più nulla a che fare con il carcere.

Un maestro che riusciva a farsi strada nel cuore degli alunni grazie al suo metodo di insegnamento originale per i tempi, lui non faceva distinzione tra bravi e meno bravi, valutava i lavori singolarmente riuscendo a capire le potenzialità dei propri alunni.

Non metteva i classici voti ma un timbro che rimarrà alla storia con la valutazione "Fa quel che può, quel che non può non fa".

La miniserie

Sarà, dunque, la storia del maestro Manzi ad andare in onda nelle due puntate della fiction di Campiotti. Oltre allo stesso regista di ''Braccialetti Rossi'', ritroveremo in questa miniserie anche il piccolo Lorenzo Guidi, appena conosciuto dagli spettatori per aver interpretato il ruolo di Rocco.

Le due puntate di "Non è mai troppo tardi" andranno in onda su Rai 1 alle ore 21:00.

Segui la pagina Serie TV
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!