Alessia Marcuzzi torna al timone del Grande Fratello con tante novità. Durerà soltanto tre mesi e i concorrenti saranno meno di 20. La parola d'ordine del Grande Fratello 13? Social. È presente su Facebook, Twitter e Instagram, inoltre, con un'App gratuita, che si trova all'interno di Mediaset Connect) si possono seguire i ragazzi nella Casa 24 ore su 24, gustarsi dei contenuti speciali ed esclusivi e pure votare, oltre naturalmente al televoto tradizionale.

Alessia Marcuzzi è entusiasta della nuova avventura ormai alle porte "Io sono una molto attiva sulla rete e ci tenevo che il reality quest'anno fosse interattivo". Ha dichiarato in una recente intervista.

Quali altre novità ci dobbiamo aspettare?
"La durata: saranno soltanto tre mesi, arriveremo fino a maggio, molto meno rispetto alle ultime edizioni. È una cosa positiva perché così non ci saranno tanti ingressi di ragazzi nuovi nella Casa, quando entrano troppi concorrenti si fatica a seguirli nelle dinamiche e ad affezionarsi a uno o all'altro".

Quindi quanti ne sono previsti?

"Saranno meno di 20. E pensare che siamo partiti da 35mila aspiranti…"

Ce li può descrivere?

"Hanno tra i 20 e i 36 anni, molti di loro sono laureati, le donne hanno un bel caratterino mentre gli uomini sono simpatici e autoironici. Insomma, contemporanei, moderni, fanno dei lavori normali e entrano nella Casa non per diventare famosi ma per vivere una bella esperienza che potrà risultare anche impegnativa."

Può spiegarsi meglio?

"Diciamo che la pacchia è finita. Nella Casa non ci saranno più lussi e comfort sfrenati, lo stile sarà sobrio, in linea con il periodo che stiamo vivendo. La scenografa Trixie Zitowsky ha pensato a una sorta di casa dello studente e soprattutto niente sarà scontato, i ragazzi dovranno guadagnarsi tutto o almeno tutte le piccole cose che li aiuteranno nella vita quotidiana".

Come?

"Lavorando e studiando. Per la prima volta nella Casa entreranno i libri, si parlerà di poesia e di letteratura, con uno spazio apposito dedicato allo studio e alla discussione sui temi di attualità. E, sull'onda dell'interattività, c'è un'altra bellissima idea: chiunque potrà far parte della sigla del programma".

Questa sì che è una novità. Come è possibile?

"Basterà riprendersi in un video ballando sulla musica della canzone Happy di Pharrell Williams e inviarcelo, i più divertenti saranno selezionati e montati insieme".

Dopo otto anni al timone del GF non si è stancata?

"Scherza? È impossibile annoiarsi: non c'è routine, non abbiamo una scaletta scritta, la puntata si costruisce in diretta ogni volta e io ancora lo guardo con lo stupore della telespettatrice. Mi è capitato di non dormire di notte e di osservare i ragazzi in diretta: a volte ho svegliato gli autori per raccontare qualcosa di importante che stava succedendo nella Casa. Questo non è un talent show ma un gioco, un pezzetto di vita di questi ragazzi che ci regaleranno emozioni, risate e riflessioni, sono uno specchio della realtà, esattamente quello che si trova fuori. Proviamo a guardare il Grande Fratello per quello che in fondo è: un programma che regala un po' di leggerezza".
Segui la pagina Anticipazioni Tv
Segui
Segui la pagina Grande Fratello
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!