Nella puntata che andrà in onda giovedi 13 febbraio 2014 vedremo ancora una volta un duro scontro tra Donna Francisca e Pepa, il motivo riguarda l'eredità dei Castro, lei essendo figlia di Salvador per la perfida donna non ha alcun diritto a riceve parte della quota. Martin non riesce ad ambientarsi nel nuovo seminario, tanto che Suor Calvario decide di pagare una somma di denaro più cospicua per farlo trattare nel migliore dei modi. 

Nel frattempo Juan Castaneda diventa il braccio destro dello strozzino Pardo, altri guai in vista? Olmo Mesia sembra apparire sempre più geloso di Pepa, infatti accuserà Donna Agueda di essere sempre dolce con la levatrice e duro nei suoi confronti, porterà qualcosa di brutto tanta gelosia?

Poco dopo sfogherà il suo nervosismo su Soledad, ma lei sembra presa da altro, infatti invia una lettera al suo ex marito Juan, e Olmo non la prende bene. Nemmeno il giovane Castaneda appena leggere la lettera la prende bene, infatti s'incavola e va su tutte le furie.

Emilia Ulloa patisce la mancanza di Alfonso e continua a chiedere informazione alla sua famiglia, ma i Castaneda ritengono giusto che non debba sapere nulla visto che lo ha rifiutato svariate volte tanto da farlo partire. Intanto Tristan si convince di vendere il Conservificio al suo amico Sebastian, ma nel contratto ci sarà una clausola nel caso fallisse.

Infine Pepa stanca di tutti i pettegolezzi sul suo conto e sul mancato matrimonio che stanno prendendo vita a Puente Viejo esce in piazza per affrontare tutti uno ad uno.

Segui la pagina Serie TV
Segui
Segui la pagina Anticipazioni Tv
Segui
Segui la pagina Il Segreto
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!