Nella puntata de Il Segreto del 3 marzo 2014 sembra che l'amore faccia capolino da ogni situazione, da ogni personaggio e da ogni evento, anche se con forme differenti e con travestimenti e rivelazioni dagli istinti omicidi alle gelosie. Ma partiamo con ordine.

La situazione più emozionante e romantica riguarda i sogni di Juan, che lo inducono a parlare e nominare Soledad durante il sonno. Lo strano comportamento non lascia certo tranquilla Enriqueta che comincia ad essere gelosa, nutrendo nel suo cuore la paura che Juan si stia innamorando di Soledad e che le nasconda qualcosa. Ma è davvero così?

Juan si sta innamorando della bella Soledad?

Intanto Gregoria, dal canto suo, cerca di rassicurare Donna Agueda sul suo incerto stato di salute, anche se il suo consiglio è sempre quello di non sottovalutare il suo stato e di non chiedere troppo al suo fisico, che potrebbe avere una ricaduta. Tutta la puntata è pervasa dall'aria della festa, coronata anche dallo scambio dei regali portati dai Magi da parte dei Mirañar. Tutti ricevono un regalo in base alle proprie passioni, come Hipolito che ha in dono una canna da pesca, Dolores che riceve una macchina da cucire, e Pedro che non poteva che ricevere un nuovo gioco da tavolo.

Oltre ai regali vi sono però delle rivelazioni, che non possono puntare in ogni punta de Il Segreto. Don Anselmo confessa Calvario, il quale gli rivela di soffrire da tempo di istinti omicidi, non riuscendo a realizzare a tollerare il sapere il dolore patito dalla sorella defunta.

La donna non riesce a perdonarsi un tale male. Ma questo non è l'unica rivelazione che si deve attendere Don Anselmo, il quale deve mettere in guardia donna Francisca e Tristan. Tristan, infatti, trova Calvario con i vestiti di Angustias e solo in seguito si scoprirà il motivo di tale gesto.

Segui la pagina Anticipazioni Tv
Segui
Segui la pagina Il Segreto
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!