Il messaggio è piuttosto chiaro: "Loved X Factor Italia. Now you'll be able to watch GotTalent on Sky. Have fun Italy!". Il tweet di Simon Cowell recita:"Ho amato X Factor Italia. Ora sarete in grado di vedere "GotTalent" (cioè Italia's Got Talent, ndr) su Sky. Divertiti, Italia!".

Simon Cowell è il 55enne produttore e autore di numerose fortunatetrasmissioni che ricadono sotto la dicitura di "talent show": c'è lasua mano sia dietro il format di X Factor, sia dietro quello di tutti i vari"Got Talent" diffusi nel mondo.

Il tweet preannuncia quindi il passaggio della trasmissioneche finora si è vista su Mediaset, con Maria De Filippi, Gerri Scotti e RudyZerbi, fra le braccia del network satellitare.

Un percorso analogo a quellocompiuto da X Factor, "nato" sulle frequenze Rai e poi esplosodefinitivamente tra Sky e Cielo.

Simon Cowell, londinese, figlio di un imprenditore e di unaballerina, è diventato molto popolare come giudice "cattivo" diAmerican Idol. Intuite le potenzialità dei talent show, il passo successivo enaturale dei reality show, ha iniziato a fabbricarne di suoi. Durante l'ultima edizione di X Factor Italia è stato lui inprima persona ad assegnare le categorie ai quattro giudici, cioè Morgan, Elio,Simona Ventura e Mika.

Tutte da stabilire le modalità dell'approdo del talent exMediaset su Sky. E' probabile che le volontà della rete satellitare sarannoquelle di estendere le potenzialità del programma ben al di là della singolaserata settimanale, cercando di ottimizzarne le potenzialità su tutto l'arcodella settimana.

Segui la nostra pagina Facebook!