Una veloce "apparizione" di Maria De Filippi su Real Time, durante la messa in onda di 'Amici 13', è diventata subito un piccolo giallo televisivo. Lo scorso novembre, durante la comunicazione ufficiale del passaggio del day - time del talent show da Mediaset a Real Time, la bionda conduttrice ci aveva tenuto a precisare che soltanto il programma avrebbe traslocato sul canale satellitare e non lei che, troppo legata affettivamente all'azienda milanese, sarebbe rimasta fedele a Canale 5.



Lunedì 17 marzo, però, è accaduta una cosa diversa che subito ha fatto discutere. Durante il day - time delle 13:50, è stata trasmessa la continuazione della puntata di sabato 15 marzo, quella relativa alla composizione delle squadre blu e bianca. Come da accordi, Maria De Filippi non si è vista in video su Real Time e le inquadrature della regia si sono soffermate sugli altri protagonisti della puntata, come Miguel Bosé ed Emma Marrone.



Poi, d'improvviso, c'è stata l'apparizione sospetta: infatti, dinanzi alle telecamere spunta chiaramente la chioma bionda della presentatrice che ritira dalle mani di Bosé la busta nella quale è scritto il destino di Miriam e Sara. A questo punto, ci si chiede se quella di Maria sia stata una leggerezza dettata dalla concentrazione nel portare avanti lo show, oppure se la veloce inquadratura della presentatrice era prevista, è stata decisa da un accordo a tavolino. Che ci sia invecequalcosa di nuovo nel rapporto fra Maria De Filippi e Mediaset, con Real Time a fare da terzo incomodo?



Al momento tutte le ipotesi sono aperte, non essendo arrivata alcuna comunicazione ufficiale né dall'azienda del Biscione, né dalla regina incontrastata di 'Amici'.