Tira aria di crisi nel matrimonio di Leo Brera e Carol Grimani, protagonisti della soap italiana Centovetrine, in onda su Canale 5 dal lunedì al venerdì alle 14,10.

Carol si trova in ospedale in seguito alle riferite riportate nel corso dell'attentato, che avrebbe dovuto uccidere Matilda. Come noto ai fans di Centovetrine, è stato lo stesso Leo ad organizzare il tragico fatto per togliere di scena per sempre l'odiata Matilda. Ma le cose sono andate diversamente dai suoi piani: Carol è rimasta gravemente ferita, rischiando di rimanere paralizzata per sempre.

Il dottor Bandini le ha tuttavia proposto un'operazione che, seppur rischiosa, potrebbe ridarle l'uso delle gambe.

Carol, nonostante il parere negativo di Leo, ha deciso di accettare e ha fatto bene: l'operazione ha avuto successo e la Grimani può iniziare la fisioterapia per tornare quella di un tempo.

Leo è disperato per aver causato le ferite della moglie e ha confessato la propria colpevolezza a Fiamma che non ne vuole sapere più del padre: non può credere che l'uomo abbia desiderato la morte di Matilda. Ma per lui i guai non sono finiti qui: dopo varie titubanze, Leo decide di spiegare a Carol la verità e la donna non se la sente di perdonarlo. La loro storia sembra quindi al capolinea nonostante il Brera, come anticipato dal sito tvsoap.it, sia disposto perfino ad andare in carcere pur di farsi perdonare dalla moglie.

Ma Carol ha per lui una proposta diversa: in seguito all'operazione non autorizzata, il dottor Bandini è stato sospeso. Leo deve ora cercare di risolvere la situazione, facendo in modo che Giorgio possa riprendere a lavorare come medico.

Il Brera riesce ad ottenere quanto richiesto dalla moglie, ma Carol riuscirà a perdonarlo per quanto accaduto?

Segui la pagina Serie TV
Segui
Segui la pagina Anticipazioni Tv
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!