Anticipazioni Il Segreto 26 marzo 2014: mercoledì pomeriggio, su Canale 5, vedremo la consueta puntata de Il Segreto (prodotto da Ida y Vuelta) e scopriremo che Don Anselmo (Mario Martin) è molto turbato da una scoperta che riguarda uno dei personaggi più inquietanti dell'intera serie, vale a dire Suor Calvario, che ha il volto emaciato quanto espressivo di Sara Ballesteros, sorella gemella della defunta Angustias.



Secondo quanto trapela, Anselmo ha conseguito le prove che lei non è veramente una monaca. Chi la manovra dunque? E' evidente che Calvario - un nome che è davvero paradigmatico - fa parte di un disegno più ampio, che mira a raccogliere una sorta di dossier su qualcuno che si trova nell'orbita di Puente Vjejo.

Anselmo, anche per ricevere conforto alle sue teorie, decide di parlarne con Pepa per avere un confronto dialettico con lei.



Anticipazioni Il Segreto 26 marzo 2014: nell'ambito di tale episodio c'è però un gigantesco colpo di scena, in quanto i prodotti del Conservificio di Sebastian si rivelano velenosi. Alcuni soldati che hanno consumato le conserve danno segnali di malattia. La diagnosi parla addirittura di botulismo. E' verosimile immaginare che per il pur valido Sebastian cominciano i problemi...



Anticipazioni Il Segreto 26 marzo 2014: la gelida Soledad spiega il suo nuovo piano ad Olmo. Secondo lei bisogna dare alla fiamme la sala-giochi di Juan prima ancora che l'attività venga inaugurata, in quanto un suo rapido arricchimento è pericoloso per i già fragili equilibri del Paese.

Anche al tempo de Il Segreto tutto è giocato sull'ingannevole terreno del potere. Nulla di nuovo sotto il sole.



Interessante ci pare una sottotrama della puntata che vede la grande preoccupazione di Mariana/Carlota Barò, doppiata da Laura Amadei relativamente a Juan Castaneda che è poi il fratello. La presenza di una ragazza affascinante come Enriqueta è diventata davvero scomoda a casa Castaneda.

La ex prostituta, divenuta in breve una star televisiva in Spagna, sembra convinta che Juan sia innamorato di lei follemente, ma evidentemente non lo conosce bene come la sorella Mariana.

A dare un corpo e un volto a Mariana è la seducente Andrea Duro, ingenuamente caduta nell'abile ragnatela di un uomo scaltro come Pardo, che manovra Juan alla stessa maniera di un burattino.

Quali saranno le conseguenze?



Continuano come sempre i guai della splendida levatrice che pur di non pestare i piedi a Olmo, arriva a  omettere di citare il cognome materno, con tutte le conseguenze giuridiche del caso. Basterà questo atto di buona volontà a placare l'ira di Olmo/Iago, che era ormai arrivato ad odiare Pepa?



Segui la pagina Serie TV
Segui
Segui la pagina Anticipazioni Tv
Segui
Segui la pagina Il Segreto
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!