Sembrava che, qualche anno fa, verso il 2011, Asia Argento dovesse liberarsi dei suoi innumerevoli tattoo, facendo cancellare in primis il bellissimo angelo sul basso ventre, disegnato quando aveva solo sedici anni e invece riportato recentemente in auge dal suo tatuatore di fiducia Marco Manzo. Tuttavia, adesso la discussa figlia di Dario Argento si dedica nuovamente al suo primo amore.


Infatti, il fanatismo di Asia per i disegni impressi sulla pelle è tornato, e così se n'è fatto incidere anche un altro, ovvero un fiore di colore fucsia con attorno una specie di spirale che partendo dalla coscia sale sino al fianco. La Argento, vicino all'immagine postata sui social, scrive che si tratta del fiore della 'Banisteriopsis caapi', ossia una pianta rampicante, e comunica anche che il tatuaggio non è ancora terminato. L'effetto a spirale del tatuaggio mette in evidenza l'armoniosa curvatura del suo lato B 'da urlo'.


Asia Argento, ancora sui social network, posta anche una foto in cui appare con i pantaloni calati per mostrare la nuova creatura che campeggia sul suo sinuoso fisico. Accanto a lei c'è il tatuatore storico Manzo. I numerosi fans di Asia su Twitter e Instagram ringraziano e le fanno i complimenti, twittando: "Super-fantastico!", dice infatti una ragazza. "Psichedelico", afferma un'altra ragazza sempre su Twitter.


Non si tratta sicuramente del primo tattoo fatto da Asia Argento e, conoscendola, sappiamo bene che non sarà nemmeno l'ultimo. Il corpo della figlia d'arte è praticamente disegnato dal capo ai piedi. Iniziando da quello stupendo angelo che trionfa sulla pancia, ritoccato di recente, fino all'ultimissima scritta che reca il nome "Bob" la quale campeggia sul suo dito indice. Ormai gli spazi liberi dalle incisioni sul fisico della figlia del regista italiano del brivido sono rimasti ben pochi. E la diretta interessata, senza alcuna inibizione tantomeno pudore, condivide anche quest'ultima opera d'arte sui suoi profili Twitter e Instagram per la felicità dei follower.
Segui la pagina Gossip
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!