Kitty Blair: ecco un nuovo nome che sta spopolando in rete. L'attrice a luci rosse è tra le più cliccate su Google. Ma vediamo di capirne il motivo. Kitty Blair è diventata famosa nelle ultime ore, dal momento che è stata appena espulsa dal partito nazista al quale apparteva, per avere fatto l'amore con un uomo di colore. 

Ultime news Gossip: la storia di Kitty Blair, attrice a luci rosse espulsa dal movimento nazista

E' stato il celebre quotidiano inglese Daily Mail il primo giornale a riportare la clamorosa notizia di Kitty Blair, l'attrice porno espulsa dal partito di estrema destro tdesco Ndp.

La ventottenne ha fatto un errore imperdonabile per le teorie del partito nazional-democratico tedesco, che ha cacciato all'istante la bella attrice, colpevole di avere cosumato un rapporto sessuale con un uomo di colore. Si tratta di un atto imperdonabile per tutti coloro che seguono il movimento neo-nazista, poggiante su idee hitleriane. 

Ultime news gossip, la storia di Kitty Blair: attrice porno nazista

Nata del 1986, inizia giovanissima a fare l'attrice a luci rosse e contemporaneamente si avvicina alla politica. Attratta dalle idee di Adolf Hitler, decide di entrare a far parte del partito nazional-socialista, che rispetta pedissequamente il testo del  celebre"Mein Kampf" hitleriano.

Dopo il rapporto sessuale avuto dalla ragazza con un uomo di colore, girato in uno dei suoi tanti film a luci rosse, Kitty Blair legge il cartello "The End" mentre esce di casa e viene ufficialmente espulsa. Secondo le teorie dei nazisti, occorre preservarel a razza ariana, senza contaminarla attraverso contatti con razze considerate inferiori. La Blair non ha rispettato questa regola e l'ha pagata cara.