E' proprio vero che le vie del Signore sono infinite. Può confermarlo suor Cristina Scuccia, che ha partecipato alle audizioni del noto programma musicale "The Voice". La venticinquenne siciliana è nata a Comiso e ha sempre avuto la passione del canto. La sua esibizione ha colpito tutti, tanto che è già diventata un fenomeno della rete. I suoi video sono tra i più condivisi sui social network. Suor Cristina ha dovuto superare una prova con la quale si selezionano i cantanti senza base musicale, ma solo dalla voce. Ha cantato un brano di Alicia Keys, superando brillantemente le audizioni e ottenendo l'assenso di tutti e quattro i coach.

Quella accaduta a "The Voice" è stata un scena che ha ricordato il famoso film "Sister Act", pellicola del 1992 che ha come protagonista Whoopo Goldberg, nei panni di una suora dallo spiccato talento canoro.

Suor Cristina Scuccia ha scelto la squadra di J-Ax; il rapper si è veramente stupito delle sue abilità canore, sommergendola di complimenti. La concorrente considera la sua voce un dono del Signore; a Raffaella Carrà ha spiegato che prima di donarsi completamente a Dio, aveva tentato il successo nella musica. Ma le cose non sono andate come avrebbe voluto. Prima di arrivare alla vocazione, suor Cristina ha rivelato che pensava solo a divertirsi con la sua band nelle piazze della Sicilia. Ma poi si è consacrata a Dio e la sua vita è completamente cambiata.

Il suo talento viene scoperto molto tardi; infatti, Cristina, appena compiuta la maggiore età, tenta di entrare ad "Amici", ma senza successo, nonostante abbia dimostrato davvero un grande talento. Non si dà per vinta, ha grande tenacia negli studi e ci riprova con X-Factor, ma anche qui viene scartata. Il successo arriva con la vittoria del concorso di musica cristiana "Good news festival".

Ora tutti i credenti fanno il tifo per lei; non mancano le battute ironiche su Twitter: alcuni credono abbia delle raccomandazioni da lassù.

Segui la pagina Serie TV
Segui
Segui la pagina Gossip
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!