Il piatto cucinato dal torinese Federico Ferrero ha vinto con qualche dubbio su quello presentato da Almo Bibolotti. Infatti la gara dei fornelli che si è svolta il 6 marzo puzza di bruciato, un afflusso anomalo di voti e scommesse alte pervenute tutte insieme hanno fatto pensare al broglio. I sospetti erano già stati denunciati dalla Bet1128, una casa di scommesse maltese che accettava scommesse sull'evento che aveva notato afflussi anomali di quote che puzzavano di truffa. Il sistema dava vincitore il torinese che forse non se lo meritava, di qui l'intensione di chiudere l'ultima puntata del programma che non è stata ascoltata.

Carlo Cracco ha proclamato il 3° vincitore dell'edizione italiana in diretta con qualche imprevisto. Infatti si possono sentire in sottofondo parole offensive di una delle concorrenti e di Bruno Barbieri uno degli chef del programma. La società maltese che aveva dovuto sospendere le scommesse anomale pervenute su Federico Ferrero ha chiarito che le quote erano arrivate tutte insieme alle 14 del pomeriggio del 6 marzo mentre fino a quel momento era nettamente il favorito l'altro concorrente.

Ma Magnolia e Sky partono al contrattacco. La società di produzione del fortunato programma ha smentito qualsiasi irregolarità annunciando di procedere con Sky che trasmetteva l'evento, un esposto alla magistratura sulle ammissioni fatte dalla società maltese di scommesse.

La busta che conteneva il nome del vincitore era stata sigillata in presenza del notaio Eleonora Sciarrone il 27 luglio e consegnata nelle mani di Cracco perfettamente integra il 6 marzo alla proclamazione del vincitore di MasterChef. Inoltre il nome era a conoscenza solo dei 3 giudici e responsabili di Magnolia. Ma la Federconsumatori e Adusbef chiedono che venga fatta piena luce per dare credibilità al seguito programma che se in caso venissero riscontrate delle irregolarità debbano essere applicate delle sanzioni previste, ricordandoci che la trasmissione va in onda registrata e solo l'ultima puntata che proclama il vincitore è in diretta.

Segui la pagina Serie TV
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!