Non pago del travolgente successo che lo vede trionfatore della stagione televisiva in corso, Terence Hill ha portato il suo Don Matteo anche alla serata del 64^ Festival di Sanremo, tra la gioia e lo stupore del pubblico che lo ha visto percorrere sulle due ruote la scalinata allestita sul palcoscenico del teatro Ariston. Tra i tanti che hanno ammirato la sua straordinaria performance qualcuno, forse, ancora non conosce tutti i segreti e i retroscena del prete detective più amato della tv.
  1. La prima puntata di Don Matteo è andata in onda il 7 gennaio 2000. I due episodi della serata si intitolavano: “Lo straniero” e “Una banale operazione”.
  2. Quando la Lux Vide chiamò per la prima volta Terence Hill per offrirgli il ruolo di Don Matteo, per il quale in un primo momento si era pensato a Lino Banfi, lui era già stato contattato da Mediaset per interpretare un sacerdote investigatore e paracadutista in una serie tv che, però, non vide mai la luce proprio a causa dell’esistenza del progetto di Don Matteo. Il nome pensato inizialmente per il protagonista era Don Teodoro ma lo stesso Terence Hill, non convinto, chiese di cambiarlo.
  3. Prima di scegliere la bicicletta, la produzione televisiva intendeva far spostare Don Matteo a bordo di una motocicletta. In breve tempo, però, la scelta cadde sul mezzo più sicuro e, soprattutto, più ecologico.
  4. Dopo alcune stagioni gli autori avevano pensato di far avere una promozione per Don Matteo. E’ stato lo stesso Terence Hill, però, a chiedere di rimanere un semplice sacerdote, secondo lui più gradito al pubblico. Nello stesso tempo ha chiesto la presenza di un vescovo, un personaggio che rappresentasse proprio quelle regole che Don Matteo ogni tanto infrange.
  5. Nonostante il trasferimento del set a Spoleto dopo otto stagioni, Terence Hill ha appena ricevuto la cittadinanza onoraria dal comune di Gubbio, dove sono state girate le altre serie.
  6. In tutti gli episodi andati in onda finora, Don Matteo non ha mai utilizzato la parola “peccato” perché, per Terence Hill, è un termine che rischia di mettere ansia negli spettatori ai quali, invece, il sacerdote deve trasmettere serenità. Perciò, quando gli autori l’hanno messa nella sceneggiatura, l’attore ha deciso da solo di sostituirla con “errore” o “sbaglio”.
  7. Alla fine delle riprese di ogni stagione, Terence Hill regala a tutta la troupe un capo di abbigliamento (un gilet o un giubbotto) con la scritta “Grazie” e la sua firma.
Don Matteo 9  Episodio 9: “Sotto accusa”
Il capitano Tommasi è accusato di aver aggredito un rapinatore minorenne, autore di un colpo in un farmacia. Perciò, don Matteo e il maresciallo Cecchini cercano di tirarlo fuori dai guai. Ma...


Don Matteo 9  Episodio 10: “La veggente”
Grazie alle rivelazioni di una donna con poteri paranormali, viene ritrovato il cadavere di una ricercatrice scomparsa da molti anni. Bianca riceve la proposta di matrimonio dal suo fidanzato, ma Tommasi...
Segui la pagina Serie TV
Segui
Segui la pagina Anticipazioni Tv
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!