Comincia mercoledì 12 marzo, su Rai 2, in prima serata, la nuova edizione del talent show The voice of Italy. Con alcune novità, a cominciare dal conduttore, che non è più Fabio Troiano, ma il fiorentino Federico Russo.

Il conduttore è stato anche un volto del canale musicale MTV Italia e, attualmente, lavora per Radio Deejay. Novità anche per quanto riguarda uno dei coach. A quelli dello scorso anno, che sono Raffaella Carrà, Piero Pelù e Noemi, se ne aggiunge uno nuovo, che sostituice Riccardo Cocciante. Si tratta del milanese J-Ax (vero nome Alessandro Aleotti), noto cantante degli Articolo 31, ma ora solista.

Altra novità riguarda colei che si occupa della parte web, cioè di tutto ciò che succede in rete, riguardo al talent. Non ci sarà questo anno Carolina Di Domenico, ma Valentina Correani. Romana, la Correani, è stata, anch'essa, un volto di MTV, dove ha condotto, tra l'altro, il programma di classifiche musicali 'Hit List Italia'. Attualmente è speaker di Radio 2 Rai, dove ogni mattina da il buongiorno agli italiani con Massimo Cervelli, nel programma 'Tutta la giornata davanti'.

Le prime cinque puntate di The voice of Italy 2 vengono registrate e riguardano le Blind auditions, ossia le 'audizioni al buio'. In questa fase, i coach, ascoltano i cantanti, seduti nella sedia rossa e danno loro le spalle, sentendo solo la voce. Potranno così scegliere quelli che ritengono migliori.

Ogni coach formerà una squadra di 16 talenti, che potrà così partecipare alla seconda fase del programma, quella delle battles. Si arriverà così alle puntate trasmesse in diretta, fino alla proclamazione del vicitore durante la finale, prevista per i primi di giugno. Le puntate complessive sono in tutto quattordici. Al vincitore assoluto, un contratto per incidere un disco con l'etichetta Universal Music.

Segui la pagina Serie TV
Segui
Segui la pagina Anticipazioni Tv
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!