Su Fox l'episodio 4x14 della famosa Serie TV The Walking Dead. Questa quarta stagione procede a rilento e risulta essere molto spezzettata perchè l'intero gruppo di personaggi si è diviso in tanti piccoli gruppi, dispersi nei boschi e sui binari, tutti indirizzati verso il Terminal, segnato sulle mappe. L'episodio 4x14 Il bosco ci riserva una sorpresa piuttosto amara: ecco cosa è accaduto.

Riassunto 4x14 The Walking Dead: Il bosco

La puntata è tutta incentrata sul gruppo formato da Tyreese, Carol, Judith e le due sorelline, Lizzie e Mica. Mentre Lizzie continua a considerare gli erranti come delle persone normali, Mica è troppo fragile e non riesce ad usare le armi per difendersi dagli infetti; così Carol le chiede di essere più forte e coraggiosa.

Mentre si muovono nel bosco alla ricerca di cibo e di riparo, trovano una casa con una recinzione intorno e decidono di fermarsi lì per una notte. Nel frattempo si accorgono di una colonna di fumo piuttosto alta che fuoriesce dal bosco: si tratta sicuramente dell'incendio appiccato da Daryl e Beth in quella casetta nel bosco.
Il gruppo sta bene in questa nuova sistemazione, ma mentre Carol e Tyreese sono in giro alla ricerca di cibo, Lizzie ha ucciso con un pugnale sua sorella Mica che giace a terra morta. La ragazzina è troppo confusa e confessa che avrebbe voluto uccidere anche la piccola Judith. Carol, tra le lacrime, si rende conto della pericolosità della ragazzina e così, insieme a Tyreese, decide di ucciderla, sparandole un colpo mortale.
Dopo aver sepolto le due bambine, Carol confessa a Tyreese di esser stata lei ad ammazzare la sua ragazza, Karen, in prigione per evitare che l'infezione si difendesse, ma Tyreese tra le lacrime e la rabbia decide di perdonarla.

Anticipazioni episodio 4x15 The Walking Dead: Us

La penultima puntata della quarta stagione di The Walking Dead sarà dedicata agli altri 3 gruppi della serie tv, quello di Glenn, quello di Daryl e quello di Rick.

Segui la pagina Serie TV
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!