Dalla serata di domenica 13 aprile 2014 Fabrizio Frizzi sarà il nuovo conduttore del programma televisivo "L'eredità", quiz pre-serale che ogni giorni richiama l'attenzione di milioni di telespettatori italiani. A due settimane dalla staffetta Paolo Bonolis-Gerry Scotti alla guida del programma televisivo di Canale 5 "Avanti un altro", vi sarà quindi un radicale cambiamento anche nella conduzione del quiz di Rai Uno con il passaggio daCarlo Conti (sette anni di conduzione) a Frizzi.

In una recente intervista a "TV sorrisi e canzoni" i due protagonisti hanno spiegato le principali motivazioni di questa scelta e le loro aspettative per il futuro.

Carlo Conti ha spiegato di aver deciso di prendere una pausa dopo le 1920 puntate condotte per dedicarsi a tempo pieno al nuovo programma "Si può fare" (in onda su Rai 2 a partire dal 2 maggio). Lo show man toscano ha inoltre precisato di aver scelto personalmente il suo successore alla guida dell'Eredità e di essere certo del successo del nuovo corso Frizzi.

D'altro canto Fabrizio Frizzi ha espresso tutta la felicità per il nuovo incarico ma anche le possibili difficoltà che nasconde la conduzione del programma di Rai 1. L'Eredità proseguirà ancora per più di un mese (40 puntate) per poi lasciare spazio, a partire dal 26 maggio 2014, a "Reazione a catena". Molto curioso sottolineare come anche il programma precedentemente condotto da Pino Insegno avrà una nuova guida: Amadeus.

Saranno secondo voi positivi i cambiamenti previsti nei famosi quiz di Italia 1?

Segui la pagina Serie TV
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!