Ennesimo scandalo al Grande Fratello: Samba Laobe Ndiaye, il concorrente di colore che più volte si è lamentato di razzismo, è accusato di omofobia, a causa di alcune sue dichiarazioni nella casa casa più famosa d'Italia. La cosa è molto strana, dato che proprio lui ha spesso subito episodi di razzismo e dovrebbe quindi sapere cosa significa essere discriminato.

Ultime news Grande Fratello 13, Samba è omofobo? Gravi accuse contro di lui

Sono state Valentina e Mia i primi concorrenti a fare notare la presunta omofobia di Samba, che evidentemente è sfuggita a tutti.

Naturalmente se le accuse si dimostrassero infondate, il concorrente senegalese avrebbe già vinto il Grande Fratello, dato che è uno dei concorrenti più amati in assoluto. Ma se non fosse così, Samba rischierebbe seriamente di essere eliminato. E' in particolare una frase che lo incrimina; durante una festa, avrebbe detto a Roberto: "No questi vestiti non li metto, altrimenti sembro gay". Ed è quindi scattata una grossa polemica al concorrente senegalese.

Ultime news Grande Fratello 13, Mia e Valentina testimoniano l'omofobia di Samba

Bisogna notare che l'omofobia di Samba è stata testimoniata non solo da Valentina Acciardi, ma anche da Mia Cellini. Entrambe le concorrenti hanno fatto notare pubblicamente che il concorrente senegalese, dentro la casa, fa continuamente battute contro gli omosessuali.

Un atteggiamento che praticamente era sfuggito a tutti finora. Veramente molto strano che gli autori del Grande Fratello non si siano accorti di ciò e che abbiano trascurato completamente il fatto. Che Samba sia un "protetto"?

Segui la pagina Serie TV
Segui
Segui la pagina Gossip
Segui
Segui la pagina Grande Fratello
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!