Torna l'appuntamento settimanale con Furore. Nella giornata di domani, mercoledì 21 maggio, andrà in onda la seconda puntata della fiction di Canale 5. Un esordio fantastico per la nuova serie Mediaset, che la settimana scorsa ha ottenuto un clamoroso successo di pubblico sfiorando i cinque milioni di telespettatori. Considerata la trama e la bravura degli attori è molto probabile che il successo della fiction sia destinato a proseguire anche nelle prossime puntate. Queste le anticipazioni relative all'episodio in onda domani. 

Furore, 21 maggio: il matrimonio di Concetta

Secondo le anticipazioni ufficiali di Furore, nella puntata che andrà in onda nella giornata di domani il pubblico assisterà al matrimonio di Concetta.

La ragazza convolerà a nozze col promesso sposo, ovvero il cugino di Vito. Quest'ultimo però è ben consapevole che si tratta di un matrimonio farsa, almeno da parte di Concetta, dal momento che conosce gran parte della verità riguardo la futura moglie del parente, avendo per giunta avuto con lei un rapporto occasionale durante il famoso viaggio in treno.

Nella puntata del 21 maggio di Furore vedremo che l'imprenditore Schivo verrà in un certo senso smascherato dalla moglie. La donna infatti vedrà al collo di Concetta la stessa collana che una settimana fa aveva visto nel cassetto del commendatore. Quale prova migliore per accusare il marito di tradimento? Lo stesso Vito chiederà alla ragazza il motivo per il quale tradisca il cugino con il potente industriale, e Concetta gli dirà che è tra virgolette costretta dallo stesso Schivo. 

Anticipazioni Furore: Irma vuole giustizia

La prossima puntata di Furore avrà per protagonista anche la travolgente Irma, interpretata da Giuliana De Sio.

Dopo la morte del fratello, la sindacalista non abbasserà la giustizia e cercherà in tutti i modi di risalire al colpevole. Vedremo che Irma ha in mente un nome ben preciso, visto che ritiene Patané il responsabile dell'omicidio.

Secondo le anticipazioni del 21 maggio di Furore, la donna troverà un alleato sorprendente, ovvero Saro, il fratello di Vito.

Saruzzo è disposto a rischiare la vita pur di aiutare Irma nel trovare la persona che ha ucciso il fratello, e tutto questo lo farà perché innamorato della sindacalista. Il comportamento tenuto da Saro farà mandare su tutte le furie il fratello maggiore Vito, preoccupato del fatto che la sua vicinanza al sindacato possa in qualche modo arrecare danni considerevoli a tutta la famiglia, completata dalla madre e dalla piccola Rosa.

Segui la pagina Serie TV
Segui
Segui la pagina Anticipazioni Tv
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!