Torna l'appuntamento settimanale con Furore. Nella giornata di ieri, mercoledì 21 maggio, è andata in onda la seconda puntata della nuova fiction di Canale 5 prodotta da Ares. A catturare l'attenzione stavolta è stata Concetta, sposa di Pietro, sebbene sappiamo essere l'amante del commendatore Schivo. Il centro della scena di ieri è stato il matrimonio dei due, con la moglie di Schivo che ha capito di essere tradita dal marito con Concetta avendole visto la stessa collana presente in casa la settimana prima. Scopriamo le anticipazioni relative alla puntata che andrà in onda mercoledì 28 maggio

Furore, 28 maggio: Concetta non è vergine

Secondo le anticipazioni ufficiali di Furore, Pietro avrà una brutta sorpresa durante la prima notte insieme alla moglie Concetta: la ragazza non è vergine.

Niente di scandaloso per l'epoca nostrana ma qualcosa di grave negli anni in cui è ambientata la fiction. A infastidire Pietro per giunta è il fatto che l'allora fidanzata rifiutava sempre di spingersi oltre il semplice bacio.

Nella puntata del 28 maggio di Furore non assisteremo comunque ancora al smascheramento di Concetta, che proseguirà dunque nella sua doppia vita, di giorno moglie di Pietro di notte amante del potente industriale Schivo, che proprio durante la serata di ieri ha fatto sapere a tutti gli invitati la sua intenzione di candidarsi a sindaco della città. Schivo ha ottime possibilità di conquistare il consenso della cittadinanza grazie ai suoi "finti" slanci di generosità verso la famiglia di Patanè (zio dei Licata), l'uomo che aveva cercato di ribellarsi a Schivo venendo poi ucciso dallo stesso. 

Anticipazioni Furore: Rosa non vede

Nella prossima puntata di Furore capiremo che le conseguenze dell'incidente occorso alla piccola Rosa, sorella di Vito e Saro, sono piuttosto gravi.

I migliori video del giorno

La bambina infatti perderà la vista e necessiterà di un'importante operazione (importante sì ma sopratutto costosa). Noi parliamo di incidente ma in realtà Gisella - spinta dal fidanzato Federico - ha volontariamente investito la bambina, che con la sua bicicletta stava tornando a casa. 

Le anticipazioni del 28 maggio di Furore ci riferiscono che Saro è sempre più innamorato di Irma, la sindacalista (comunista) intenzionata a portare in tribunale Schivo per l'omicidio del fratello. Ancora non è dato sapere se Saruzzo riuscirà o meno ad entrare a far parte del sindacato, anche perché gli serve la firma del fratello maggiore Vito (che non vede di buon occhio il sindacato), ma presto conquisterà il cuore della combattente Irma.  #Televisione #Anticipazioni Tv